Home Le Ricette di Patrizia Cordon Bleu di Polenta

Cordon Bleu di Polenta

922
0
CONDIVIDI
McDonald’s- News McBacon
Ormas – Banner News
CrotoneOk – Banner News
Domus Funerarium – Banner News
Giangreco Banner
Crotone Service – Banner News
Vedibi Banner News
Omcs – Banner News
Rlm – Banner News
Reale Mutua – sezione post
L’Insolito Bar – News

Ci sono dei periodi in cui ci capita di essere un pochino ripetitivi in cucina, nel senso che non siamo particolarmente ispirati e quindi prepariamo più volte la stessa “minestra”. Se però ci pensiamo bene, non serve tanto per cucinare qualcosa di particolarmente invitante e appetitoso. I Cordon bleu, sono un secondo piatto che tutti noi conosciamo, a chiunque sarà capitato di acquistarli almeno una volta nella vita. E’ ovvio che si tratti di qualcosa di preconfezionato, cosa che non tutti preferiscono. La ricetta di questa settimana, è un’alternativa a questo secondo che però, invece di utilizzare la carne, utilizzerà della polenta.

CORDON BLEU DI POLENTA

La quantità degli ingredienti dipende dal numero di cordon bleu che vogliamo realizzare:

– Polenta emmental

– prosciutto cotto

– sale

– uova

– pangrattato

– olio di semi per friggere.

Procedimento: Iniziate a preparare la quantità di polenta che preferiti. Quando è pronta di cottura e ben calda stendetela su un vassoio leggermente unto con olio. Livellatelo bene realizzando uno spessore di circa 8 mm. Lasciatelo raffreddare magari ponendolo nel frigorifero. Quando sarà indurito, utilizzando un bicchiere, dovrete ricavare tanti dischi. Disponeteli su un piano e iniziate a farcirli con una fettina di Emmental e una di prosciutto cotto. Copriteli con un altro dischetto di polenta. Ora sbattete le uova in un piatto con un pochino di sale, in un’altro piatto mettete del pangrattato. Prendete una padella e versateci dell’olio di semi che metterete a scaldare. Passate i cordon bleu, prima nell’uovo e poi nel pangrattato, quindi mettete a friggere. Dopo cotti posateli su carta assorbente. A questo punto il piatto e pronto, non resta che deliziarli.