100 anni di Astor Piazzolla, che rivoluzionò il tango: Bandeon appartenuto al maestro in mostra all’Accademia

100 anni di Astor Piazzolla, che rivoluzionò il tango: Bandeon appartenuto al maestro in mostra all’Accademia

L’Accademia di musica Astor Piazzolla, prima e unica Accademia al mondo a portare questo nome in onore del famosissimo bandoneonista argentino, è nata qualche anno addietro grazie all’iniziativa dei Maestri Antonio Spaccarotella, Egidio Apuzzo e Guido Santoro. Convenzionata con la Fundacion “Astor Piazzolla” di Buenos Aires e il Conservatorio di musica “P. I. Tchaikovsky” di Catanzaro, offre a tanti ragazzi la possibilità di entrare nel mondo della musica grazie ad un percorso quanto più versatile, spaziando dal repertorio classico a quello moderno. L’11 marzo 2021 ricorre il Centenario della nascita del grande Maestro, e a tal proposito molteplici sono le iniziative organizzate e promosse dall’Accademia di musica Astor Piazzolla.

Da anni l’Accademia vanta di una madrina d’eccezione, entusiasmata sin da subito dall’iniziativa portata avanti dai Maestri soci: Laura Escalada Piazzolla, vedova del compianto genio argentino. Quest’ultima, lo scorso 28 febbraio 2021, presso Roma, nel Centenario della nascita del Grande Maestro, ha donato all’Accademia uno dei bandoneon di Piazzolla, in particolare il secondo appartenutogli da bambino: un vero pezzo storico che arricchisce Accademia Piazzolla e l’intera città di Paola. Queste le parole di Laura E. Piazzolla in merito: “Io credo che il secondo bandoneon appartenuto ad Astor da bambino debba esser messo in mostra nella grande Accademia Piazzolla, affinché tutti possano conoscere la musica del grande Astor.” Gesto apprezzato e riconosciuto da parte dell’Accademia, che renderà eterna la monumentalità del genio argentino. In onore dei 100 anni di Piazzolla, l’Accademia ha conferito a Laura Escalada Piazzolla il titolo di Presidente Onorario.