A Crotone il Trofeo Phayllos, appuntamento di atletica leggera ma anche solidarietà

A Crotone il Trofeo Phayllos, appuntamento di atletica leggera ma anche solidarietà

Un meeting dell’Atletica Leggera con le federazioni calabresi appartenenti alla Fidal che si contenderanno sabato pomeriggio, alle ore 16,00, l’ambito Trofeo Phayllos presso il Settore B, stadio Giuseppe Faga di Crotone. Sarà una giornata di sport e di divertimento, in cui parteciperanno società tesserate con un numero illimitato di atleti, piccoli e grandi.

Un evento organizzato dalla Sakro (Scuola Atletica Krotoniate) e dalla Milon Runners, grazie al lavoro della Fidal regionale, la quale lo ha voluto  in collaborazione con la federazione provinciale con l’intento di promuovere l’atletica in tutte le province con l’intento di promuovere non solo la pratica sportiva ma anche un momento propizio per promuovere una raccolta farmaci in favore del popolo ucraino.

Prendono dunque a pieno regime le attività atletica presso la pista del Settore B, con una festa sportiva che accoglierà tanti atleti crotonesi. Il programma tecnico prevede la partecipazione di atleti esordienti, ragazzi, cadetti, allievi, assoluti, master. L’iniziativa è stata presentata dall’assessore allo Sport Luca Bossi, dal delegato provinciale del CONI Francesca Pellegrino, dal delegato provinciale FIDAL Pino Talarico e da Gregorio Mungari di Agorà Kroton, che insieme all’associazione Sakro, gestisce la struttura che ospiterà l’evento.

«Un ritorno alla normalità con la regina degli sport, l’atletica» ha detto il delegato Fidal Pino Talarico, mentre Gregorio Mungari Cotruzzolà di Agorà Kroton ha evidenziato l’aspetto solidale che assume l’iniziativa considerando le varie realtà realtà territoriali di Crotone già attive nell’aiuto verso le persone ucraine. «Lo sport non è solo agonismo ma anche solidarietà e questa manifestazione sportiva vuole essere proprio la felice sintesi dei valori che lo sport esprime» ha aggiunto la delegata Coni provinciale Crotone Francesca Pellegrino.

«Siamo lieti di ospitare questo evento su una struttura che abbiamo restituito alla collettività, così come è avvenuto per altri importanti impianti sportivi cittadini. Un evento che coniuga sport e solidarietà ed al quale invitiamo i cittadini a partecipare» ha concluso l’assessore allo sport Luca Bossi questa mattina, presentando nella sala consiliare del comune di Crotone l’evento sportivo.

Da sinistra nella foto Francesca Pellegrino (Coni), Luca Bossi (assessore), Pino Talarico (Fidal), Gregorio Mungari Cotruzzolà (Agorà Kroton).



Articoli Correlati: