Akrea annuncia un piano straordinario di pulizia della città

Akrea annuncia un piano straordinario di pulizia della città

Il presidente di Akrea, on. Rocco Gaetani, ha incontrato in mattinata presso la sede aziendale le rappresentanze dei lavoratori, alle quali ha annunciato l’avvio del Piano straordinario di pulizia della città, in calendario per il mese di dicembre.

Per questo intervento straordinario – voluto dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di migliorare il decoro urbano e in previsione dell’avvio del servizio di raccolta differenziata – Akrea farà ricorso a tredici lavoratori ex Akros per un periodo di quatto mesi in regime di part-time.

Soddisfazione è stata espressa dai sindacati, i quali hanno apprezzato lo sforzo dell’azienda che si è fatta carico delle richieste dei lavoratori stanziando risorse economiche aggiuntive senza aggravio per le casse comunali, rispetto ai 54mila euro netti deliberati dall’Amministrazione civica per il Piano straordinario.

L’accordo con le organizzazioni sindacali, ratificato oggi, si pone pertanto in un quadro di continuità con l’avvio della raccolta differenziata prevista nei primi mesi del 2019, per la quale Akrea e Comune auspicano un graduale assorbimento del personale ex Akros.

Nel corso del franco e costruttivo confronto di stamane, i rappresentanti dei lavoratori hanno anche avuto modo di condividere il progetto aziendale, sottolineando in particolare come l’operato della società in house crotonese rappresenti oggi un modello virtuoso nel complesso scenario regionale dei rifiuti