Al Moto Club Maida Off Road C8 l’organizzazione del Campionato Junior di MotoCross 2020

Al Moto Club Maida Off Road C8 l’organizzazione del Campionato Junior di MotoCross 2020

ASSEGNATA AL MOTO CLUB MAIDA OFF ROAD C8 L’ORGANIZZAZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO JUNIOR DI MOTOCROSS 2020

Rocca di Neto – La Federazione Motociclistica Italiana ha ufficialmente assegnato al Moto Club Maida Off Road C8 l’organizzazione della gara del Campionato Italiano Junior di Motocross selettiva zona Centro-Sud 2020. Il campionato è aperto ai piloti in possesso di: Licenze MiniOffroad.125: Piloti di età compresa tra 13 e 17 anni in possesso di Licenze Fuoristrada Elite, Fuoristrada, Fuoristrada Amatoriale e MiniOffroad. Le categorie previste sono: Debuttanti, Cadetti, Junior, Senior e 125, con Motocicli Fino a 65cc. 2T categoria Debuttanti e Cadetti. Fino a 85cc. 2T e 150 4T categoria Junior e Senior. Da 100cc a 125cc. 2T categoria 125. Il Campionato Italiano Junior di Motocross è suddiviso per aree e le gare selettive saranno 2 per ciascuna zona d’Italia: La zona Nord con piloti domiciliati nelle regioni Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli, Veneto e Emilia Romagna. La zona Centro Sud con piloti domiciliati nelle regioni, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. La manifestazione avrà luogo l’11 e il il 12 Aprile 2020 sul circuito “Cross Park ChiccoMaida8” a Rocca di Neto (KR).

Il Moto Club Maida è già al lavoro per la realizzazione di questo prestigioso avvenimento che richiamerà l’attenzione del grande pubblico, dei mass media nazionali e dei piloti e team più prestigiosi. “ Grazie alla nostra caparbietà siamo riusciti ad ottenere dalla F.M.I. l’assegnazione per il prossimo anno di una prova del Campionato Italiano di Motocross  – ha dichiarato il presidente del moto club, Massimo Maida – . E’ la prima volta che si svolge in Calabria una tappa del Campionato Italiano Junior e ciò deve inorgoglire tutto il mondo dello sport motociclistico calabrese ma più in generale tutto il Centro-Sud per l’importanza dell’evento. Inoltre la tappa a noi assegnata è l’unica per il 2020 nell’intero sud Italia e la dedicheremo alla memoria del nostro amato Chicco. Sappiamo che è un impegno gravoso ma stiamo già lavorando alacremente – ha proseguito il presidente Maida – , per garantire alla manifestazione il successo che merita. Mi corre l’obbligo di ringraziare il presidente del Comitato Regionale, dott. Gioacchino Piromalli, per l’impegno e la disponibilità dimostrati, la Fmi con il presidente Giovanni Copioli in testa e il gruppo di lavoro che si è formato e che sta lavorando alacremente per la riuscita dell’evento”.

Prossimamente gli organizzatori terranno una conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Post Correlati