Home In Città Al via i lavori per il recupero dei portici

Al via i lavori per il recupero dei portici

Prende corpo il progetto di restyling di Piazza Pitagora. Si inizia dalla messa in sicurezza delle storiche colonne
0
Omcs – Banner News
CrotoneOk – Banner News
Reale Mutua – sezione post
Crotone Service – Banner News
Michele Affidato – sezione post
Rlm – Banner News
Il mondo della tecnologia – news- scadenza 5 novembre

Crotone – Hanno avuto inizio lo scorso lunedì i lavori di messa in sicurezza dei portici di Crotone. Come anticipato proprio dalle colonne del nostro giornale nel mese di ottobre, lo storico porticato sarà interessato da una serie di interventi che riguarderanno il recupero e il restauro delle colonne (500 mila euro).

In seguito, secondo quanto annunciato dall’amministrazione, si dovrebbe procedere all’illuminazione e alla riqualificazione della piazza (100 mila euro), di questi lavori però, non ci sono ancora nè programmazione, nè risorse nè atti. Si tratta di un progetto impegnativo finalizzato a dare un nuovo volto all’intera “agorà” e che va ad aggiungersi a quello “culturale”, promosso dall’assessore alla Cultura del Comune di Crotone, Valentina Galdieri, che prevede la messa in opera della statua di Pitagora.

Quell’area, oltre ad essere il naturale biglietto da visita della città, rientra nel Centro Commerciale Naturale promosso da Confcommercio e sostenuto dall’amministrazione Comunale.

L’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile e l’assessore ai Lavori Pubblici Leo Pedace nell’ottica della sinergia con le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Fenimprese, CNA hanno valutato insieme il percorso che vedrà, finalmente, a conclusione dei lavori una “nuova piazza” che sarà realmente “centro” della città. Nella scorsa settimana, al riguardo, si è tenuto nella Sala Giunta, il tavolo del commercio, istituito dal Comune, presieduto dall’assessore Gentile ed al quale hanno partecipato l’assessore Pedace e il funzionario comunale Francesco Ciccopiedi.

I rappresentanti delle organizzazioni rappresentative dei commercianti hanno apprezzato il modus operandi dell’Amministrazione. Il calendario dei lavori è stato scadenzato per non recare disagio agli operatori commerciali che hanno la propria attività sotto i portici. Pertanto si è concordato di suddividere in quattro step gli interventi per arrivare alla conclusione degli stessi entro l’anno solare anche per rispettare i tempi del relativo finanziamento e predisporre la conseguente rendicontazione.

In pratica i portici saranno divisi in settori, ed ogni settore avrà il suo intervento specifico che seguirà una cronologia specifica. Inoltre tecnicamente si farà in modo da consentire, durante i lavori, sia l’accesso agli esercizi commerciali che la viabilità pedonale e veicolare. Anche durante le Festività Mariane si farà in modo che gli eventi si potranno svolgere senza nessun problema. Al via, dunque, un’azione condivisa e finalizzata a valorizzare il centro cittadino per restituire ai crotonesi la piazza secondo una nuova concezione di vivibilità e socialità.