Al via la nuova edizione del 3E Film Festival

Al via la nuova edizione del 3E Film Festival

Dopo il successo degli anni passati, torna a Strongoli la tre giorni per discutere di ecologia, economia ed energia

Partirà il prossimo venerdì 26 Luglio, a Strongoli, la nuova edizione italiana del 3E Film Festival, la tre giorni nata con lo scopo di fornire spunti di riflessione e stimolo ai giovani e alla popolazione del Sud sui temi Ecologia, Economia, Energia.

Il Festival di Strongoli, ormai giunto alla terza edizione, nato in collaborazione con il 3E Festival di Vancouver, Canada, è ormai diventato un appuntamento imperdibile per riflettere e confrontarsi sulla necessità di un cambiamento verso stili di vita più sostenibili e responsabili, con lo sguardo volto alla salvaguardia e valorizzazione delle incomparabili risorse del territorio. Nella suggestiva piazzetta del centro storico cittadino, in Largo San Giovanni, si alterneranno racconti di progetti ed esperienze, film e documentari, cultura e arte, con la possibilità di cenare, durante le tre serate, degustando i prelibati menù preparati dai cuochi dell’Enoteca La Vecchia in collaborazione con Slow Food Crotone.


Nel corso delle tre serate interverranno personalità di spicco che operano sul territorio locale e nazionale e non mancheranno i momenti di spettacolo a cura di realtà artistiche calabresi, come il Teatro della Maruca che rappresenterà due spettacoli e organizzerà un interessante laboratorio di riciclo per bambini. Grande attesa anche per lo spettacolo di Franco Arminio, uno dei poeti più acclamati degli ultimi anni di nuovo in Calabria e per la prima volta nel crotonese.

Definito da Saviano “il più singolare dei poeti del nostro tempo” e di recente protagonista della trasmissione di Domenico Iannacone, Arminio si esibirà in un reading-concerto originale e affascinante con i figli musicisti Livio e Manfredi. Chiuderà il festival, il 28 Luglio, il concerto dei Cumededè, un ensemble composto da dodici musicisti, tra cui otto percussionisti, diretti da Checco Pallone, con un repertorio variegato e originale che abbraccia dal popolare ai cantautori italiani, attraversando le cornici d’oriente e i ritmi africani con arrangiamenti e rivisitazioni assolutamente originali. Originale novità di questa terza edizione è il contest “EcoVideoQuick”.

I partecipanti hanno realizzato un video di cinque minuti che parla di ambiente, ma soprattutto di sfide. I tre migliori cortometraggi saranno proiettati e premiati durante la prima serata del 3E Film Festival. Tra le proiezioni, una menzione particolare per “La via della Terra” di Enrico Le Pera, un documentario che racconta la storia dell’agricoltura nel Marchesato di Crotone e le lotte che i braccianti hanno dovuto combattere per la terra e per la dignità.

Come possiamo esserle utili? Chatta con noi