Alessandro Barberio, un crotonese protagonista al cinema e in televisione

Alessandro Barberio, un crotonese protagonista al cinema e in televisione

Un crotonese di nascita, un vastese di adozione. Su Rete 4 nella giornata di giovedì a farla da protagonista è stato il concittadino Alessandro Barberio, artista a tutto tondo e titolare dell’agenzia “Eventi Live”. Per lui un ruolo di primo piano in una delle storie narrate dal programma “Forum”, storica trasmissione condotta da Barbara Palombelli in onda sulle reti Mediaset, per la precisione Rete 4.

Una “prima volta” che ha lasciato grande soddisfazione per Alessandro Barberio, il quale ha ricevuto sui social molti complimenti per la sua interpretazione. Un lavoro minuzioso, lungo e difficile nel quale anche i dettagli possono fare la differenza. Lo stesso artista ha voluto raccontare questa esperienza ai suoi concittadini.

«Sono un cuore crotonese, come tanti ho lavorato nella mia città e ho dovuto lasciarla per motivi di lavoro – ha dichiarato -, lontano dalla mia terra ho dato vita ad un agenzia, “Eventi Live”. Mi sono sempre messo in gioco nella mia vita, dedicandomi alla vita artistica, all’intrattenimento e all’animazione. Sono ora un agente di spettacolo per le zone di Abruzzo, Molise e Marche».

La perseveranza e l’amore per questo mondo ha portato Alessandro Barberio ad approdare alla trasmissione “Forum”.

«Con l’umiltà che contraddistingue tanti altri illustri artisti della nostra terra, da Rino Gaetano a Sergio Cammariere, ho cercato di rimanere umile abbinando questa dote al talento. Da qui si è venuta a creare questa occasione di prendere parte alla trasmissione di Rete 4. è stata senza dubbio una bella esperienza».

Non solo televisione ma anche mondo del cinema.

«Ho partecipato di recente con una comparsa del film, uscito nelle sale di recente, dal titolo “Amici per la pelle”, sotto la regia di Pierluigi Di Lallo con la presenza di grandi interpreti».

Un ringraziamento va però da parte di Alessandro Barberio anche a due suoi concittadini.

«Ci tengo a ringraziare due crotonesi, Antonio Colurcio e Rossella Livadoti che spesso partecipano come pubblico nelle trasmissioni, che hanno segnalato la mia figura permettendomi di avere questa chance televisiva».

L.V.