Alla scoperta della bellezza delle coste calabresi: in tour con la lingua dei segni

Alla scoperta della bellezza delle coste calabresi: in tour con la lingua dei segni

Si è svolto sabato 8 ottobre il viaggio culturale “L’Isola di Dino e Fiumefreddo Bruzio, insieme sulla costa tirrenica”, organizzato dalle Sezioni Provinciali ENS Catanzaro e Crotone in collaborazione con il Consiglio Regionale ENS Calabria, che ha portato cinquanta soci ENS provenienti da varie parti della Calabria, a rivivere il patrimonio storico, artistico, culturale e naturale custodito nella nostra regione.

Nella mattinata, le persone sorde hanno potuto visitare con una minicrociera in barca, accompagnati dalle interpreti di Lingua dei Segni Italiana (LIS), l’Isola Dino, la maggiore delle due isole calabresi, con la Grotta Azzurra, la Grotta del Leone e la Grotta del Monaco, dove è stato ammirato ciò che nel tempo l’acqua è stata capace di imprimere nella roccia, tutto sormontato da una fitta vegetazione naturale. La navigazione è proseguita verso la costa di San Nicola Arcella per ammirare l’Arcomagno, meta ambita per il suo maestoso arco che incornicia una baia da fiaba, il porticciolo di San Nicola Arcella, Torre Crawford chiamata in onore dello scrittore Francis Marion Crawford che la scelse nei suoi soggiorni, Torre Dino, la baia del Zuongolo, l’Orecchio di Francidormo, punta Dino e la baia del Carpino. Infine, ultima tappa è stata la visita alla spiaggia dell’Arcomagno dove il Presidente dell’Associazione Arca Angelo Napolitano ha illustrato le bellezze di questo piccolo angolo di paradiso paesaggistico.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo sociale presso il ristorante “Il Furano”, la comunità si è recata a Fiumefreddo Bruzio (CS) per le visite guidate al Castello della Valle e nel Centro Storico, con le sue numerose chiese che custodiscono opere artistiche di inestimabile valore, il tutto ammirando il celebre panorama sul mare e sulla costa tirrenica. Prima dell’inizio delle visite guidate, il Sindaco di Fiumefreddo Bruzio (CS) Dott. Fortunato Rosario Barone e l’Assessore al Turismo, Spettacolo, Affari Generali Carmine Bruno hanno accolto i partecipanti per i saluti istituzionali di benvenuto, prima di lasciare il gruppo per le visite lungo l’intero percorso durante il quale la qualificata guida turistica Alessandra Porto, affiancata sempre dalle interpreti LIS, ha illustrato la storia dell’Antico Borgo di Fiumefreddo Bruzio (CS) immerso oggi tra storia e natura.