Almanacco | Sabato 14 gennaio, San Felice: accadde oggi, compleanni e proverbio del giorno

Almanacco | Sabato 14 gennaio, San Felice: accadde oggi, compleanni e proverbio del giorno

Almanacco | Oggi sabato 14 gennaio è il quattordicesimo giorno del calendario gregoriano, mancano 351 giorni alla fine dell’anno: ecco l’almanacco di oggi con il santo del giorno, gli anniversari e le date da ricordare.

Onomastico

Oggi si celebra San Felice da Nola Sacerdote e martire. La memoria di san Felice da Nola è arrivata a noi grazie all’opera di san Paolino da Nola, che “valorizzò” il luogo della sua sepoltura. Felice era nato nel III secolo e fu collaboratore del vescovo Massimo: davanti alla persecuzione, però, il presule dovette rifugiarsi lontano dalla città. Felice, invece, fu catturato e torturato; secondo la tradizione venne salvato miracolosamente. Fu solo con la pace costantiniana nel 313 che il sacerdote poté tornare a Nola. Per questa prova egli è venerato come martire, anche se non venne ucciso dai persecutori. La comunità locale lo avrebbe voluto come vescovo ma lui oppose un deciso rifiuto e scelse di vivere in povertà fino alla morte…

Proverbio del giorno

“Bello di Gennaio, spesso brutto di Febbraio

Accadde Oggi

1976 – Nasce il quotidiano “la Repubblica” (47 anni fa). Nell’Italia degli anni di Piombo debutta in edicola il quotidiano la Repubblica, che fin dal primo numero si propone di far riflettere sui fatti, più che raccontarli.

1999 – Jordan si ritira dal basket  (24 anni fa). La notizia scuote il mondo del basket, non solo statunitense. A quasi 36 anni Michael Jordan dei Chicago Bulls, un mito dell’NBA, annuncia il secondo ritiro dalla pallacanestro (il primo, per due stagioni, era stato nel 1993 per una depressione dopo la morte del padre).

Nati in questo giorno

1875 – Albert Schweitzer: Uomo di alto ingegno e di straordinaria generosità, mise la sua abilità di medico al servizio dell’umanità più debole.

1973 – Giancarlo Fisichella: Nato a Roma, è un pilota automobilistico che corre con la Ferrari nelle gare endurance. Dal 1996 al 2009 ha gareggiato in Formula Uno, vincendo 3 gare, con le scuderie Minardi, Jordan, Benetton, Sauber, Renault, Force India e dal 2009, come terzo pilota e test driver, Ferrari. Ha disputato 231 Gran Premi, conquistando 275 punti.