Almanacco | Sabato 5 novembre: Santo e Proverbio del giorno, accadde oggi e compleanni

Almanacco | Sabato 5 novembre: Santo e Proverbio del giorno, accadde oggi e compleanni

Almanacco | Oggi sabato 5 novembre è il 305° giorno del calendario gregoriano, mancano 56 giorni alla fine dell’anno: ecco l’almanacco di oggi con il santo del giorno, gli anniversari e le date da ricordare.

 

Onomastico

Oggi si celebra San Zaccaria, i Santi Elisabetta e Zaccaria furono, dopo Maria e Giuseppe, genitori protetti dalla grazia. Elisabetta, discendente di Aronne e Zaccaria, della classe di Abìa, ebbero in figlio Giovanni Battista. I due coniugi osservavano attentamente ogni legge di Dio e quotidianamente dimostravano in lui una immensa fiducia.

 

Proverbio del giorno

Se di Novembre tuona l’annata sarà buona.

 

Accadde Oggi

1935 – Arriva nei negozi il Monopoli (87 anni fa). Fare affari acquistando e vendendo proprietà, sperando in una fortunata pesca tra Probabilità e Imprevisti e soprattutto di non andare in prigione. In pratica realizzare a tutti gli effetti un monopolio finanziario: è lo scopo del Monopoly (in italiano, ma fino al 2009, “Monopoli”), gioco da tavola tra i più popolari di sempre.

2002 – Prima edizione di Ballarò (20 anni fa). In prima serata, alle 20,50, su Raitre debutta un nuovo talk show dedicato alla politica: si chiama Ballarò e lo conduce un giovane e sconosciuto giornalista, Giovanni Floris.

1996 – Bill Clinton per la seconda volta è presidente degli USA (26 anni fa)  Nelle elezioni presidenziali statunitensi, il presidente uscente democratico Bill Clinton batte lo sfidante repubblicano Bob Dole.

Nati in questo giorno

1959 – Bryan Adams (62 anni fa). In Canada, il suo paese, è un monumento nazionale della musica. Nato a Kingston, nella provincia dell’Ontario, è un cantautore tra i più apprezzati del panorama rock mondiale.

1913 – 1913 – Vivien Leigh (109 anni fa). È la Rossella O’Hara della storia del cinema, identificata dai più con l’eroina di Via col vento, che le consegnò fama immortale e il primo Oscar come “miglior attrice”.