Anche Crotone celebra la giornata mondiale dell’ambiente

Anche Crotone celebra la giornata mondiale dell’ambiente

Crotone – Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente. L’obiettivo quest’anno sarà quello di ripristinare gli ecosistemi e, con essi, la salute dell’intero Pianeta.

Il focus della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021 – istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e celebrata ogni 5 giugno – invita tutti a far parte della #GenerationRestoration. Il monito di questa giornata è quella di prevenire, arrestare e invertire il degrado degli ecosistemi in tutto il mondo.

Ma per mettere in pratica tale proposito, è importante che il sistema politico, quello della ricerca scientifica e della forza finanziaria, possano agire sinergicamente per aumentare in modo massiccio il ripristino degli ecosistemi terrestri e acquatici. Ed è proprio per ricordare questa giornata che il Consorzio Polo Net Ambiente e Rischi Naturali, ricorda che la plastica può trasformarsi da rifiuto in risorsa, un bene prezioso che può tornare a nuova vita grazie alla raccolta differenziata e al riciclo.

Come ad esempio la maglia del Football Club Crotone che per l’iniziativa “Da un mare di plastica ad un mare di risorse” sostenuta dal Corepla (Consorzio Nazionale Recupero Plastica), in collaborazione con il Polo Net, è stata realizzata in poliestere 100% riciclato; riciclando 12 bottiglie di plastica.

Il PET viene prima raccolto e successivamente trattato fino ad ottenere un filato utile per realizzare la maglia.

Il progetto educativo che ha riscosso molto successo avviato nel luglio 2020 per sensibilizzare i più giovani sui temi ambientali e prevenire l’abbandono dei rifiuti in mare e sulle spiagge, si è concluso oggi con l’omaggio della maglia al primo cittadino Vincenzo Voce e al vice sindaco Rossella Parise.

Una giornata importante quella di domani che richiama al principio del rispetto e della tutela dell’ambiente. Su questo tema siamo impegnati su più fronti sia in relazione alla bonifica delle ex aree industriali ma anche con l’avvio di un passaggio importante come la raccolta differenziata. Percorsi che intendiamo perseguire con il massimo impegno e attraverso la collaborazione di tutta la comunità” dichiara il sindaco Voce.

Non abbiamo la bacchetta magica, ma possiamo piantare alberi, rendere verdi le nostre città, non abbandonare i rifiuti nell’ambiente, cambiare la nostra dieta e ripulire fiume e coste Siamo la generazione che può invertire il passo. Diventiamo attivi e responsabili in questo” ha dichiarato Luigi Borrelli Presidente del Polo Net.