Approvato il Piano Sociale di Zona dell’ambito territoriale di Cirò Marina

Approvato il Piano Sociale di Zona dell’ambito territoriale di Cirò Marina

Cirò Marina (KR) – “È con grande soddisfazione poter annunciare che il Piano di Zona prodotto e presentato dall’Ambito Territoriale di cui il comune di Cirò Marina è capofila è stato approvato con Decreto del Dirigente Generale della Regione Calabria n. 5005 il 10 Maggio 2022”.

A dichiararlo, in una nota, è il Primo Cittadino Sergio Ferrari.

All’Ambito di Cirò Marina è riconosciuta da anni, la qualità del lavoro e dei servizi socio-assistenziali offerti. Ciò non di meno, questo, Piano di Zona costituisce uno strumento importantissimo di programmazione territoriale volto a favorire il rafforzamento degli interventi e dei servizi per le aree:

Disabili: promozione dei diritti delle persone con disabilità, attraverso il “Noi dopo di voi” attivazione centro rivolto a persone con disabilità gravissima, prive del sostegno di rete familiare.
Centro Diurno per bambini affetti da gravi patologie quali l’autismo.

Anziani: attivazione di nuovi centri diurni residenziali e semiresidenziali_ n. 2 Case di riposo.

Infanzia e adolescenza: Sportello segretariato sociale, sportello psicologico, sportello legalità e ascolto, supporto extrascolastico, sportello immigrazione,
L’ambito territoriale, dotato di una equipe multidisciplinare composta da eccellenti professionisti – Assistenti sociali, Educatori professionali, psicologi, mediatore ed amministrativi – ha svolto un grande lavoro di rete, a cui hanno dato un contributo fondamentale, l’Azienda Sanitaria di Crotone, il Terzo Settore e le organizzazioni Sindacali.

Questo strumento, che servirà tutti e gli 11 comuni del nostro distretto, mi auguro saprà esser da guida e da stimolo, per tutti coloro, pubblico o privato, vorranno adoperarsi, nei prossimi mesi e per i prossimi anni, affinché i servizi socio-assistenziali riducano sempre più le distanze, favorendo sempre più una maggiore inclusione sociale.
Tutto questo, oltre che, le recenti novità dei fondi assegnati dal PNRR Sociale, al nostro ATS congiuntamente a quelli di Crotone e Mesoraca, rende merito al lavoro sin qui egregiamente svolto.

Mi sia consentito in ultimo ringraziare, la responsabile dell’Ufficio di Piano dell’ambito, la d.ssa Maria Natalina Ferrari e per tutti gli operatori e professionisti coinvolti, per il lavoro di coordinamento con gli altri Comuni e gli uffici della Regione, le d.sse Susy Trifino, Maria Francesca Quattromani e Maria Angela Carella.