Area Parco Vrica, interventi per la conoscenza dei grandi calanchi di Crotone

0

Omcs – Banner News

Intervento per l’area protetta del Parco Vrica di Crotone, con dei pannelli informativi e conoscitivi installati sul litorale crotonese  che, oltre al carattere didattico, contengono i principi necessari alla tutela e salvaguardia dell’area dei calanchi presenti dall’era quaternaria. Inoltre è prevista la messa in sicurezza degli accessi agli esistenti sentieri naturalistici in corrispondenza della strada litoranea che lambisce il SIC Colline di Crotone; anche in questi punti vengono collocati dei pannelli tematici con precise prescrizioni di tutela del SIC stesso.

Questo intervento è rivolto alla tutela e conservazione ambientale dei calanchi di Vrica, atte a incrementare la conoscenza delle caratteristiche naturali, geologiche e dell’importanza scientifica di questo particolare luogo. Questo programma di azione prende il nome di “Conservare, ripristinare e tutelare gli habitat e le specie della rete Natura 2000”: «Io da tempo studio i calanchi poichè è la mia materia – ha affermato il professore Enrico Franza, ideatore del prezioso progetto – i calanchi rappresentano l’era quaternaria del pianeta terra. Ho pensato anni fa di assegnare un valore di utilizzazione economica ad  un sito di importanza mondiale che rappresenta l’era quaternaria, poichè quando si pensa all’era quaternaria si fa riferimento alle colline di Crotone, da due milioni e mezzo di anni fino ai giorni nostri.  “Tutelare il patrimonio geologico e naturalistico delle Colline di Crotone diffondendone la conoscenza” è il titolo del mio progetto, perchè mi ero reso conto durante i miei studi che in molti a Crotone non conoscevano l’importanza di queste colline, mentre in campo mondiale era invece molto conosciuto. E quindi ho elaborato questo progetto che prevede anche la collocazione di pannelli direzionali e anche scientifici nei sentieri indicati dai Ministero dei Beni Culturali nel 1989».