Avanti tutta per i ragazzi e le ragazze della Kroton Nuoto

Avanti tutta per i ragazzi e le ragazze della Kroton Nuoto

Sono iniziati bene i campionati regionali, appuntamento finale per staccare il pass per il campionato nazionale. I ragazzi della Kroton Nuoto hanno ben figurato alla competizione sportiva a cui hanno partecipato nello scorso fine settimana a Cosenza, portando a casa l’oro di categoria nei 50 dorso con Mattia Labonia e Giuseppe Podella che campione regionale assoluto nei 50 stile , mentre medaglia d’argento per Francesco Rota. Argento di categoria per Andrea Muscò.

Ottime le prestazioni in grande crescita di Matteo Tonolli, Davide Simoncelli, Stefano Torchia e Alessandro Torromino che migliorano sensibilmente i crono d’iscrizione. Soddisfazioni anche per il settore femminile, nei 50 stile libero: Giada Maiorano oro di categoria e bronzo assoluto Dalila Iuticone Argento di categoria e argento assoluto, campionessa regionale nei 50 dorso Maria Cristina Brutto bronzo di categoria. Ottimi piazzamenti anche per Aurora Devona, Azzurra Labonia e Sara Canali che migliorano le loro prestazioni.

Poi altre soddisfazioni arrivano da Giulia D’Angerio, campionessa regionale assoluta 50 farfalla, Mattia Labonia campione regionale assoluto 200 dorso, Giarda Scervo campionessa regionale di categoria e argento assoluto 100 rana. Staffetta 4×100 stile femmine (Iuticone, Maiorano, Brutto, D’Angerio) dove Kroton nuoto è prima assoluta. E poi di nuovo Scervo campionessa regionale assoluta 50 rana, Giada Maiorano oro di categoria nei 200 misti, argento di categoria per Marco Riilo nei 200 stile e medaglia d’argento per Maria Cristina Brutto nei 200 stile. Migliorano nettamente il personale Davide Simoncelli nei 200 misti e Torromino Alessandro nei 100 farfalla.

La preparazione dei ragazzi della Kroton Nuoto si svolge presso la piscina di Isola Capo Rizzuto, tra le varie vicissitudini legate alla chiusura dell’impianto natatorio a Crotone e, poi, la pandemia che ha fermato gli sport. “Siamo riusciti ad andare oltre le previsioni – ci ha detto mister Roberto Fantasiasiamo contentissimi, considerando che non abbiamo avuto modo, il tempo e le strutture dove preparare le gare di vertice, ora speriamo di staccare il pass per i campionati di vertice”.

 

Danilo Ruberto