Bonus Psicologico, firmato il decreto. Ecco come funziona

Bonus Psicologico, firmato il decreto. Ecco come funziona

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato il decreto che dà l’ok alla richiesta del Bonus Psicologico. I contributi saranno assegnati in base a tre fasce di reddito Isee che comunque non dovrà superare i 50mila euro e dovranno essere spesi entro 180 giorni. Il beneficio potrà essere richiesto tramite l’accesso al sito Inps per un periodo non inferiore a sessanta giorni.

“Il bonus psicologico è una misura senza precedenti, un segnale inedito e importante che va nella giusta direzione di riconoscere che le varie forme di disagio psicologico meritano attenzione e risposte”.

Lo afferma il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi, David Lazzari. “Si tratta di una risposta significativa che deve essere inquadrata nell’ambito di strategie articolate e un disegno necessariamente più ampio: la creazione di una vera rete psicologica pubblica, il potenziamento dei servizi, assistenza psicologica primaria e a scuola, convenzioni con i liberi professionisti. Ora tutti al lavoro per consentire ai cittadini un accesso rapido a queste risorsa”, conclude il presidente del Cnop.

fonte dire