Brilla l’Asd Martial Kroton Ryu alle qualificazioni regionali del campionato italiano juniores di Kumite

Brilla l’Asd Martial Kroton Ryu alle qualificazioni regionali del campionato italiano juniores di Kumite

Domenica 1 maggio la scuola di Karate Crotonese del Maestro Francesco Bellino, Asd Martial Kroton Ryu, ha partecipato con sei atleti alle qualificazioni regionali del Campionato Italiano Juniores di Karate – Kumite e Kata – maschile – femminile che si sono svolte nella struttura sportiva della cupola geodetica di Lamezia Terme “Pasqualino Gagliardi” -CZ. Gli Atleti Crotonesi, allenati e seguiti in gara dal tecnico Carlo Bellino, hanno gareggiato solo nella specialità del Kumite e si sono distinti nelle rispettive categorie di peso con i seguenti risultati: 1° Pst. Med. Oro Mattia Spagnulo kg 50 e il titolo di Campione Regionale – Calabria 2022; 1° Pst. Med. Oro Simone Manfredi kg 55 e il titolo di Campione Regionale – Calabria; 1° Pst. Med. Oro Roberto Ruggiero kg 68 e il titolo di Campione Regionale – Calabria; 2° Pst. Med. Argento Vincenzo Junior Ruggiero kg + 86 e il titolo di Vicecampione Regionale – Calabria; 3° Pst. Med. Bronzo Paolo Mangano kg 61 e 3° Pst. Med. Bronzo Alessandro Pio Messina kg 86. Tali piazzamenti hanno permesso alla società Crotonese di aggiudicarsi il trofeo del 2° posto nella classifica finale per società relativa alla competizione di kumite.

Per la cronaca la giornata di gara si è aperta dopo la cerimonia del saluto iniziale tra Atleti, Dirigenti, Ufficiali di gara e Tecnici presenti, dopo la quale per l’occasione ha preso la parola il Commissario tecnico regionale M° Luciano Dichiera, delegato a portare il saluto ufficiale del Vicepresidente regionale del settore Karate Gerardo Gemelli e del Presidente Regionale Fijlkam M° Enzo Migliaresi, non presenti all’evento. Ottima è stata l’organizzazione della gara, patrocinata dal comitato regionale Fijlkam Karate e curata dal delegato provinciale di Catanzaro Maestro Vincenzo Ruberto, in collaborazione con le società lametine. Pregevole anche l’operato di tutto lo staff Arbitrale, tra i quali presente anche la karateka della Martial, Claudia Martino e guidati dall’Ufficiale di Gara internazionale Vincenzo Martino. Al temine della gara le premiazioni degli atleti sono state ufficiate dal responsabile regionale scuola e promozione Dott.ssa Viola Zangara – dal commissario tecnico regionale M° Luciano Dichiera e dal responsabile del centro tecnico regionale M° Francesco Bellino. Soddisfatto il Tecnico Carlo Bellino il quale, dopo aver ritirato il trofeo della società, si è complimentato con tutti i suoi ragazzi che, per alcuni di essi, è stato l’esordio agonistico nelle competizioni di Karate. Adesso i Karateka, qualificati della Kroton Ryu, continueranno ad allenarsi in vista delle finali nazionali che si terranno dal 20 – al 22 maggio presso il PalaPellicone di Ostai Lido-Roma.