Calabria, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti: «Azioni per far concludere i campionati»

Calabria, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti: «Azioni per far concludere i campionati»


Calabria – In merito alla situazione che stiamo vivendo, legata alla diffusione della pandemia Covid-19, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti della nostra regione ha inviato un messaggio a tutti gli atleti, tecnici, dirigenti sportivi e amanti delle varie discipline sportive:

«La priorità è la salute, ma c’è da pensare anche alla ripartenza e la Lega Nazionale Dilettanti ed ovviamente il Comitato Regionale Calabria faranno di tutto per difendere e proteggere, nel prossimo futuro, le proprie società. Abbiamo richiesto aiuti per il mondo dello sport e del calcio in particolare evidenziando non la necessità di vincere e portare a termine i campionati – ha dichiarato Saverio Mirarchi –  ma la forza sociale dell’intero movimento. Sportivamente state tranquilli, troveremo le soluzioni più consone per concludere la stagione nel rispetto delle norme e delle disposizioni Governative che verranno impartite, sicuramente con l’auspicio di incontrarci presto sui campi di calcio, ma con la consapevolezza che ci troviamo di fronte ad una emergenza straordinaria e come tale dovrà essere trattata e compresa.

Siamo a Pasqua e, mai come in questo momento storico, avverto la necessità, anche a nome del Consiglio Direttivo del CR Calabria, di augurare a Voi tutti dirigenti, calciatori, allenatori, arbitri, giornalisti, componenti delle nostre strutture federali , ed alle Vostre famiglie il più affettuoso augurio di Resurrezione e nuova vita anche e soprattutto sportiva nel rispetto dei valori che abbiamo sempre diffuso attraverso il nostro quotidiano impegno. Spero di rivedervi presto laddove ci siamo sempre incontrati… sui campi di calcio!»