Calabria, Occhiuto: “Un progetto per attirare turismo ebraico”

Calabria, Occhiuto: “Un progetto per attirare turismo ebraico”

“Siamo impegnati a realizzare un progetto per attirare il turismo ebraico. Siamo la Regione che ha più giudecche in Italia. Ora andrò dal ministro Franceschini, per vedere se il Pentateuco che è custodito a Parma riescono a farcelo avere qui in Calabria”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, intervenendo agli Stati Generali del Turismo, organizzati a Falerna dall’assessore Orsomarso.

“Abbiamo il cedro, abbiamo molti cognomi calabresi che sono fra i più importanti della comunità ebraica. Abbiamo il Ferramonti, a proposito del racconto della Calabria, che è stato l’unico campo di concentramento dal quale non è partito un solo internato, un solo treno per Auschwitz e dove sembrava, o sembrerebbe, che chi lo gestiva fosse uno di Reggio, che alla fine in qualche modo gli internati li aiutava. Dobbiamo valorizzare questa idea della Calabria, che nelle tragedie più terribili, è comunque una Regione di grande accoglienza”.