Calabria – Riparte il tg Lis, il notiziario anche nella lingua dei segni

Calabria – Riparte il tg Lis, il notiziario anche nella lingua dei segni

Calabria – Martedì 27 dicembre ripartirà la traduzione nella lingua dei segni (Lis) del notiziario all’interno del contenitore mattutino “Buongiorno Regione”, in onda su RAI 3.

Riprende, quindi, l’iniziativa nata dall’interlocuzione tra Regione, l’Ente nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi (Ens) e la sede Rai della Calabria. Il Tg Lis sarà trasmesso, dal prossimo 27 dicembre al 28 aprile 2023, come da palinsesto della RAI, nel corso del programma di approfondimenti legati all’attualità del territorio, alle lettura del bollettino meteorologico e a varie rubriche locali, “Buongiorno Regione”, in onda tutte le mattine su RAI 3 (digitale terrestre canali 3 e 503, Tivusat canale 321).

Il presidente regionale Ens Calabria, Antonio Mirijello, evidenzia l’importanza del progetto, che garantisce l’accessibilità all’informazione nel pieno rispetto dei diritti delle persone sorde, e ringrazia il presidente della Regione Roberto Occhiuto e il direttore della sede Rai Calabria, Massimo Fedele, per aver consentito di abbattere le barriere della comunicazione e diffondere le informazioni a tutta la cittadinanza.