Camera di Commercio di Crotone: si pensa a costituire l’assonautica territoriale

Camera di Commercio di Crotone: si pensa a costituire l’assonautica territoriale

Camera di Commercio di Crotone: incontro per costituzione Assonautica territoriale della provincia di Crotone

Si è tenuto oggi, presso la Camera di commercio di Crotone, un incontro tra gli enti territoriali, associazioni e privati operatori del porto di Crotone su impulso del Commissario Straordinario della Camera di commercio di Crotone e volto alla costituzione dell’Assonautica Crotone.

L’evento, che ha visto la partecipazione dei seguenti soggetti: Comune di Crotone, Comune di Strongoli, Comune di Isola di Capo Rizzuto, Istituto Ciliberto di Crotone, Confcommercio Calabria Centrale Crotone, Confesercenti Crotone, Casartigiani Crotone, Lega Navale di Le Castella, Ausimare, Carmar S.r.l., Ge.Tra.De S.r.l., Yatching Kroton, Club Velico Crotone e ha avuto come obiettivo quello di coordinare tutte le parti coinvolte, sia istituzionali che associative e private, al fine di avviare un’interlocuzione propositiva per lo sviluppo territoriale della provincia.

Abbiamo fortemente voluto questo incontro odierno perché da tempo stiamo supportando politiche attive di sviluppo territoriale e green economy della provincia che non possono prescindere dallo sviluppo dell’area portuale e della blue economy” commenta il Commissario Straordinario della Camera di commercio di Crotone, Alfio Pugliese.

Oggi è emersa la volontà comune di creare un coordinamento tra istituzioni, associazioni e privati operatori che si consoliderà nella sede provinciale di Assonautica per promuovere la blue economy in provincia di Crotone e avviare un’interlocuzione proficua con l’Autorità Portuale di Gioia Tauro, naturalmente interessata dalle politiche di sviluppo portuale e territoriale – aggiunge Pugliese che conclude – la Camera di Commercio è a disposizione per fare da promotore e da intermediario nel dialogo tra istituzioni e soggetti interessati, sempre nell’ottica del perseguimento dello sviluppo economico e sociale del territorio”.