Camigliatello – Il presepe artistico di Francesca Altimari che rappresenta la Sila

Camigliatello – Il presepe artistico di Francesca Altimari che rappresenta la Sila

Camigliatello Silano – Dal 23 dicembre si aprirà la “casa di Babbo Natale”. Si svolgerà l’Inaugurazione dell’evento dedicato al “Il Villaggio di Babbo Natale” con iniziative ed attività tematiche sul magico Natale, in cui i veri protagonisti saranno i bambini e le loro famiglie.

L’obiettivo è quello di consentire ai bimbi di incontrarsi e divertirsi in un luogo suggestivo, trascorrendo del tempo insieme in attività ricreative gratuite a cui potranno liberamente partecipare.

Accanto a tutto questo ci saranno i mercatini con prodotti realizzati a mano dedicati al Natale dalle mamme del catechismo e tante altre iniziative dedicate anche hai più golosi con giornate a tema.

Si parte come detto prima il 23 dicembre e si continua fino al 7 gennaio un programma ricco di iniziative rivolte ai più piccoli ma con uno sguardo anche hai grandi.

Si inizia al mattino con l’apertura della casa di babbo natale è si prosegue la sera con serate giochi e tombolate. Il tutto si terrà presso la parrocchia dei SS Roberto e Biagio di Camigliatello Silano.

All’interno della chiesa è stato allestito un suggestivo ed artistico presepe realizzato da Francesca Altimari, che ricostruisce tutti i posti salienti dell’altopiano Silano, dalla chiesa dei SS. Roberto e Biaggio alla chiesetta di Campo San Lorenzo. Sono raffigurati anche molti scorci della località del Parco Nazionale della Sila.

Babbo Natale ed i suoi elfi vi aspetteranno nella sua casa tutta in legno che sarà aperta tutto il periodo dalle 10:00 alle 13:00 e poi il pomeriggio dalle 15:00 alle 20:00.

Il 24 dicembre sarà dedicata alla musica tipica del Natale, canti popolari, e poi vi aspetterà lui Babbo Natale nella sua casa per ascoltare i più piccoli con le loro richieste.

Dalle 18:00 alle 20:00 Babbo Natale sarà in tour per le vie del paese montano di Camigliatello con il suoi elfi sulla sua maestosa slitta.

Il 25 dicembre Babbo Natale sarà nella sua bella casa per riposarsi insieme agli elfi dopo le fatiche della notte.

Nel pomeriggio vi aspetterà il cantastorie di Natale e in serata presso il salone della parrocchia un’animata tombolata.

Il tutto continuerà fino al 2 gennaio poi ospite della casetta anche la Befana che rimarrà fino al 7 gennaio.

La sera per tutto il periodo delle festività nel salone della parrocchia , dalle 21:00 serate di animazione , cabaret e tombolate.

L’iniziativa è promossa dal Parroco Raffaele Di Donna insieme al comitato festa con il patrocinio del comune di Spezzano della Sila.

Delle giornate da non perdere dedicate alla tradizione.