Campagna vaccini all’Unical: 704 richiami nei primi due giorni

Campagna vaccini all’Unical: 704 richiami nei primi due giorni

Riceviamo e pubblichiamo – Cosenza (CS) – Partita IL 31 maggio la seconda fase delle vaccinazioni anti Covid-19 presso l’Università della Calabria. Gli appuntamenti saranno distribuiti in modo da garantire che la seconda dose sia somministrata tra il settantesimo e l’ottantaquattresimo giorno dalla prima. Per procedere alle operazioni di vaccinazione sono stati allestiti quattro sedi, tre nell’Aula magna e uno al Centro sanitario, con due turni di vaccinazione (dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17), per un totale di 44 dosi a turno. Tra oggi e domani, quindi, la seconda dose sarà somministrata a 704 persone tra docenti, personale tecnico amministrativo e dipendenti Unical. La prossima data sarà il 7 giugno.

Nella prima fase della campagna, nel mese di marzo, l’Unical aveva provveduto a vaccinare oltre 1800 persone.

“L’Università – sottolinea il rettore Nicola Leone che questa mattina ha ricevuto il richiamo – si è fatta carico di tutto, dal punto di vista organizzativo ed economico: dalla gestione delle prenotazioni con piattaforma realizzata in house, al reperimento dei medici vaccinatori, degli infermieri, dell’ambulanza, del materiale sanitario. Garantiamo, in questo modo, un servizio al territorio e alla Regione, sgravandola dalla somministrazione a tutte le persone che lavorano nell’ateneo”.

“Ricordo a tutti – continua Leone – che completare la vaccinazione rappresenta la migliore strategia di contrasto al virus Covid 19, garantisce un ottimo livello di protezione dalla malattia e allunga la durata della copertura”.

Subito dopo la vaccinazione, il medico rilascerà un certificato valido per il “pass verde Covid-19”, che comprova il completamento del ciclo vaccinale e avrà validità di 9 mesi (salvo nuove disposizioni ministeriali).

Il Rettore dell’Unical ha anche offerto alla Regione Calabria e alla Protezione civile la disponibilità ad utilizzare il punto vaccinale dell’ateneo per la somministrazione del vaccino agli studenti, dato che a partire dal 3 giugno anche i ragazzi della fascia d’età universitaria potranno aderire alla campagna di vaccinazione.

Università della Calabria