Carlo Tansi (Tesoro Calabria): “Dalla rinascita di Crotone può dipendere la rinascita della Calabria”

Carlo Tansi (Tesoro Calabria): “Dalla rinascita di Crotone può dipendere la rinascita della Calabria”

Carlo Tansi, fondatore del Movimento “Tesoro Calabria” che ha sostenuto Vincenzo Voce durante la campagna elettorale 2020, scrive così su facebook, tornando a parlare del neo sindaco di Crotone:

Abbiamo tolto l’osso ai tanti cani famelici che per decenni e decenni hanno spolpato Crotone sulle spalle dei più deboli. Deboli che questi sciagurati hanno scientemente reso sempre più fragili e ricattabili per metterli nelle condizioni del bisogno e per estorcere loro il voto al momento delle elezioni.

Crotone è stata liberata da questo sistema malvagio e oppressivo. È stata liberata dal PUT (Partico Unico della Torta) formato da  personaggi che ballano non solo le tarantelle ma che elezione dopo elezione saltellano da destra a sinistra a centro.

Ma ora viene il momento più difficile: i cani a cui abbiamo sottratto l’osso dopo decenni ora sono incarogniti e violentissimi. Mordono chi possono con tutti i mezzi che hanno a disposizione e fanno di tutto per riprendersi l’osso.

In questo momento questi squallidi soggetti stanno facendo di tutto per avviare il quinquennio di governo di Enzo Voce nel peggiore dei modi, con illazioni e calunnie. E’ proprio questa la fase più difficile per Enzo che sta cercando di costruire tra mille difficoltà e sotto riflettori spietati spesso accesi da certi giornalisti venduti, la sua squadra per governare Crotone e avviare il suo rilancio.

In futuro Enzo si muoverà in un capo minato con tante mine che la vomitevole casta politica – potentissima e con tanti picciotti al suo servizio – estromessa da Enzo Voce, disseminerà in lungo e in largo. Per questo Enzo potrà essere indotto in errore da questo sistema lercio…. Enzo che fino a qualche giorno fa faceva il professore di chimica e in questo momento si trova in trincea alla prima esperienza politica ma con grande competenza, credibilità, passione e voglia di fare e di cambiare.

 Perché dalla rinascita di Crotone dipenderà la rinascita di tutta la Calabria.