Castelsilano boccia l’omofobia: “Adesso lo facciano tutti i comuni della provincia di Crotone”

Castelsilano boccia l’omofobia: “Adesso lo facciano tutti i comuni della provincia di Crotone”

Così scrivono comitati e associazioni che riportiamo in calce all’articolo: E’ giunto il momento di agire! Liberi dall’odio e dall’omotransfobia.

Apprendiamo con estremo entusiasmo la notizia dell’approvazione della mozione a favore del DDL ZAN del Comune di Castelsilano, votata all’unanimità da tutto il consiglio comunale. Atto forte e inequivocabile contro chi oggi si oppone alla crescita dei diritti civili nel nostro paese. Una bella pagina di esercizio della democrazia e di indirizzo politico chiaro.

Chiediamo a tutti i Consigli Comunali dei 27 comuni della nostra Provincia, a partire da quello dal comune capoluogo, di votare la mozione a sostegno del DDL Zan, per dare una spinta dal basso all’approvazione del disegno di legge e per sancire una volta per tutte, che la nostra comunità è figlia della costituzione repubblicana e dei suoi valori di libertà, uguaglianza e solidarietà.

Il territorio di Crotone e del Marchesato ha da sempre una tradizione importante di emancipazione, di democrazia e di libertà, che fonda le sue radici nel movimento contadino e operaio, nella storia antica, nei moti per la democrazia, per la terra, per il pane e per il lavoro, nelle nostre comunità religiose e laiche sempre vicine a chi soffre, solidali e accoglienti.

Nella prossima settimana daremo appuntamento pubblico, sempre nel massimo rispetto delle misure di anti Covid-19, ai Sindaci ed ai Consiglieri Comunali del nostro territorio, per sottoscrivere la richiesta ufficiale, ai propri Presidenti dei Consigli Comunali di appartenenza, di un consiglio comunale aperto con all’ordine del giorno “Ordine del Giorno su introduzione modifiche al Codice Penale, sostegno al Disegno di Legge contro l’omo-bi-transfobia”, così come è accaduto lo scorso 30 aprile nel comune di Castelsilano.

Facciamo appello a tutte le forze politiche e sociali democratiche e libere della nostra comunità, per far discutere e approvare la mozione a sostegno del DDL Zan in tutti i consigli comunali della provincia. Non è più tempo di rimandare, è tempo di agire.

Arci Crotone
Aipd sezione di Crotone
Coord. Prov. Libera Crotone
ANPI Crotone
Legacoop Provincia KR
M.g.a sindacato nazionale forense
Sentinelli Crotone
Consorzio Jobel
Ass. “A. Maslow”
Ass. Arci Djiguiya
Ass. Nonostante tutto resistiamo
Coop. Agorà Kroton
WWF Crotone
Ass. Laicitalia
Coop. Shalom
Ass. LeCentoCittà
Ass. “Io Ci Sto”
Circolo Arci “Pagania”
Arci Solidarietà Crotone
Circolo “Ibis” Crotone
Coop Civitas
Circolo Arci “Culture in Movimento”
Ass. “Il Lunario”
Ass. “CotroneInforma”
Ass. “Baubó”
Ubimaior Another Beach Project
Ciclofficina Tr22o
Ass. Volontari di strada
Access Point Soc.Coop.soc.
Terra e libertà Crotone
Ass. “Il Barrio”
Ass. “Spalatori di Nuvole”
Ass. “Il Sole dell’Avvenire”
Ass. Dora