#CerignolaCrotone | Qui Crotone: Rossoblù falcidiati, sono ben sei gli indisponibili

#CerignolaCrotone | Qui Crotone: Rossoblù falcidiati, sono ben sei gli indisponibili

#CerignolaCrotone – Arrivata la vera prima emergenza per il Crotone. Questa notte un virus intestinale ha colpito Petriccione, Bove, Giron e Bernardotto che si aggiungono agli già indisponibili Giannotti e Gomez. Mister Lerda ha immediatamente convocato quattro giocatori della primavera per presentarsi domani a Cerignola con una rosa adeguata all’incontro.

La partita di domani non sarà per nulla facile.

I pugliesi, quarti in classifica, tra le mura amiche sono un avversario ostico. Quindici dei 24 punti totali il Cerignola li ha fatti proprio in casa, dove ha messo in difficoltà anche il Catanzaro (partita terminata due a due).

E per affrontare un avversario che sta vivendo un periodo di entusiasmo serve il miglior Crotone che, però, arriva alla partita di domani falcidiato dagli indisponibili.

Mister Lerda dovrà fare di necessità virtù e mettere in campo la migliore formazione possibile.

In porta ci sarà, come sempre nelle ultime partite, Dini. La linea difensiva sarà composta da Calapai, a destra, Golemic e Cuomo, al centro, e Mogos a sinistra. In mediana ritroveremo Carraro affiancato da Awua e Tribuzzi, e in attacco Chiricò e Kargbo giocheranno in supporto a Tumminello, alla sua seconda gara da titolare.

Ed è proprio sulle spalle di Tumminello che peserà l’attacco del Crotone. L’ex Roma sta ancora cercando il suo primo gol in stagione. Fisicamente sta bene, ha recuperato la migliore forma, ora, però, deve trovare la convinzione, ed un gol, il primo gol, potrebbe essere di fondamentale importanza. Tumminello, le cui qualità non sono minimamente in discussioni, deve soltanto sbloccarsi, ed un attaccante per sbloccarsi ha solo bisogno del gol.

Il mister, così come i compagni, gli hanno sempre dimostrato fiducia, che lui ha ripagato con il massimo impegno. In campo ha sempre combattuto, corso e fatto a sportellate con gli avversari. Gli manca solo il gol che, magari, potrebbe arrivare già domani a Cerignola.

Per quanto riguarda il resto della squadra, sono poche le alternative rimaste al tecnico, in difesa sulle fasce c’è solo Crialese che potrà fare rifiatare i compagni. A Centrocampo Vitale è l’unico disponibile oltre i tre già citati, mentre in attacco Lerda ha soltanto alternative sulle fasce, con Tumminello unica punta centrale di ruolo.

Bisogna fare di necessità virtù, ma come ha detto Lerda in conferenza stampa: “Il Crotone nelle difficoltà sa compattarsi”.

Giatur