Chiamata Comunemente Gastro-Enterite

Chiamata Comunemente Gastro-Enterite

Ancora troppo spesso mi ritrovo a combattere un virus che grazie alle sue continue mutazioni mette a dura prova il sistema immunitario del cane, infatti, il Parvovirus agente eziologico della Parvovirosi, comunemente chiamata Gastro-Enterite emorragica riesce a trasformarsi dando nuovi tipi e sottotipi molto aggressivi.

La patologia è tipica dei soggetti da 2 a 8 mesi d’età, la trasmissione avviene per via oro-nasale, insorge con un malessere generale, il cane è inappetente e apatico successivamente inizia una diarrea che evolve in emorragica in un lasso di tempo molto breve, associata a vomito spesso incoercibile, il cucciolo emette un tipico odore quasi patognomonico di malattia. In relazione al tipo e variante del virus all’età del cane e al sistema immunitario il soggetto riesce a superarla.

Per evitare la Parvovirosi bisogna seguire delle precise linee guida: se possibile vaccinare le madri in gravidanza, evitare luoghi dove probabilmente è presente il virus e seguire una profilassi vaccinale, sia nei tempi specificati tenendo conto di immunità materna di dimensione dei cuccioli, sia con i vaccini che coprono le nuovi varianti di virus nati. Il consiglio che vi do è seguire in modo maniacale le linee guida precedente elencate, avvalersi di un medico veterinario per la gestione dei cuccioli e delle madri, evitare soprattutto i vaccini fai da te, queste sono le armi per contrastare il Parvovirus prima che esso muti in nuove varianti.

a cura del dott. Gaetano Marrazzo