Chiusi due bar in Calabria: erano ritrovo di esponenti della criminalità organizzata

Chiusi due bar in Calabria: erano ritrovo di esponenti della criminalità organizzata

OPPIDO MAMERTINA. chiusi due bar dai carabinieri: erano RITROVO DI ESPONENTI LEGATI ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA LOCALE E PREGIUDICATI.

Ad Oppido Mamertina, i Carabinieri, a seguito di perdurata e attenta attività di accertamento che ha permesso di documentare la frequenza abituale di soggetti controindicati, hanno proceduto alla chiusura di 2 bar, in ordine a quanto previsto dall’art. 100 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza che sancisce la sospensione della “licenza di un esercizio che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico o per la sicurezza dei cittadini”.

In particolare, è stato a seguito di alcuni eventi intimidatori avvenuti nel Comune di Oppido nel corso del 2021 che, i Carabinieri della locale Stazione, intensificati i servizi di controllo del territorio, avevano attestato tra settembre e dicembre scorsi, la presenza presso i due esercizi commerciali di soggetti legati alla criminalità organizzata locale e pregiudicati a vario titolo.

L’attuale misura adottata, ha determinato la sospensione delle attività in questione per 15 giorni, pena l’eventuale revoca definitiva della licenza commerciale, nel caso di analoghi riscontri in avvenire.