“Ciao Giorgia, piccolo angelo”: la lettera delle insegnanti

“Ciao Giorgia, piccolo angelo”: la lettera delle insegnanti

Cari Rossella e Marco,

le parole non bastano ad esprimere l’affetto e il senso di vicinanza che proviamo per voi per il vostro dolore. Avremmo voluto unirci in presenza alla vostra grande sofferenza di mamma e papà, ma non ci è consentito. Siamo particolarmente addolorati di non poter salutare per l’ultima volta la piccola Giorgia, esserVi accanto di persona, abbracciarvi e dirvi che è un momento di grande tristezza anche  per l’Istituto Comprensivo “V. Alfieri”.

La notizia della prematura ed improvvisa morte di Giorgia, che mai avremmo voluto apprendere, ha gettato tutti nello sconforto. La  comunità scolastica del plesso “E. Codignola”, i  compagni di classe e noi maestre siamo attonite e incredule per il modo inaccettabile con cui una vita appena sbocciata è stata recisa da un ingeneroso destino. E’ come strappare con crudeltà un ramo quando ancora è verde e profumato.

Facciamo questo lavoro, il più bello del mondo, pieno di quelle  gioie che solo i bambini sanno donare. Li vediamo crescere e diventare grandi. Riempiono le pagine delle nostre vite. E Giorgia, seppure  per poco, nella nostra classe ha vissuto ore felici regalandoci il suo sorriso dolce. Un’anima bella, solare, allegra con una grande voglia di vivere come i bambini della sua tenera età. In un attimo, però, tutto si è fermato. La gioia è diventata tristezza.  Lasciando un vuoto enorme di cui avvertiamo tutto il peso. Non è niente in confronto al dolore che provate voi.

Rossella e Marco, vorremmo potervi stringere la mano, unirci al vostro pianto indicibile. Vorremmo poter consolare e toccare il vostro cuore. La perdita di una figlia è la cosa più innaturale che possa capitare ai genitori, ma il Signore saprà darvi il conforto e la forza di affrontare questo strazio. Ne siamo certi. La piccola Giorgia è stato un dono nelle vostre vite. Adesso ha messo le ali, è volata in cielo ed è nelle mani buone e forti di Dio. Sarà il vostro Angelo custode, Vi guarderà dal cielo e vi proteggerà sempre. L’amore è più forte della morte.

Ciao Giorgia, piccolo angelo,

resterai sempre nei nostri cuori ❤

Le Insegnanti

Bonaccio Rosa, Crudo Antonietta, Mandica Vittoria,

Paviglianiti Rita, Sepe Claudia, Vallelonga Francesca.