Cirò Marina, il Megonio 2019 di Librandi eletto “Miglior vino d’Italia”

Cirò Marina, il Megonio 2019 di Librandi eletto “Miglior vino d’Italia”

Cirò Marina (KR) – “Siamo lieti di annunciare che la guida Associazione Italiana Sommelier Vitae 2022 ha premiato il nostro Megonio 2019 come miglior vino d’Italia”. Con queste parole la Librandi ha annunciato l’attribuzione del riconoscimento per il suo prodotto al quale è stata concessa una valutazione di 99\100.

Si tratta del massimo punteggio concesso nelle degustazioni alla cieca e il nostro Megonio è stato l’unico vino ad ottenerlo.

“È un risultato che ci riempie di soddisfazione – commenta l’azienda -, un premio al vino e al lavoro di tutto il nostro team che da anni investe e crede nella ricerca sulle varietà autoctone, per studiarle, riscoprirle, e valorizzarle. Magliacco in purezza, 12 mesi di barrique. La riscoperta di questo vitigno, eseguita partendo dal recupero delle gemme di antichi vigneti calabresi e concretizzatasi in più 20 anni di ricerca scientifica, è culminata con l’individuazione di un vigneto cru, Vigna Megonio, luogo di elezione e di massima espressione del Magliocco.

Rosso amaranto, lucente. Olfatto prorompente e sfaccettato, che regala viole e prugne, pepe di Sichuan, vaniglia e liquirizia, polvere di cacao e sigaro. Avvolgente e di carattere, tannini carezzevoli e rotondità che sanno di velluto. Resta impresso a lungo nella memoria.