Cirò Marina (KR) – Tre clandestini in fuga alla stazione ferroviaria di Strongoli

Cirò Marina (KR) – Tre clandestini in fuga alla stazione ferroviaria di Strongoli

Cirò Marina (KR) – Tre clandestini in fuga alla stazione ferroviaria di Strongoli. Arrestati dai Carabinieri di Cirò Marina e dalla Guardia di Finanza di Crotone.

Nel corso della serata di ieri i carabinieri della Compagnia di Cirò Marina unitamente ai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Crotone hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di “possesso di documenti d’identificazione falsi”, due uomini e una donna, tutti di circa 30 anni che, verosimilmente dopo essere sbarcati in maniera clandestina poco prima sulle coste cirotane, erano in procinto di darsi alla fuga presso la stazione ferroviaria di Strongoli.

La sinergica attività operativa dei militari intervenuti ha permesso il loro rintraccio e la conseguente identificazione. In tale circostanza, però, i tre stranieri apparivano particolarmente agitati ed esibivano tutti documenti di identità validi per l’espatrio, successivamente risultati falsi. Pertanto, il personale operante procedeva ad approfondire il controllo perquisendo i tre, poi rivelatisi di nazionalità turca, rinvenendo nei loro indumenti i documenti attestanti le loro vere generalità. Condotti presso gli uffici della caserma Carabinieri di Cirò Marina per le operazioni di rito, sotto la costante direzione del Sostituto Procuratore Dott. Alessandro RHO della Procura della Repubblica di Crotone, i tre venivano tradotti presso la Casa Circondariale di Crotone in stato di arresto in flagranza di reato in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si terrà nella mattinata odierna presso il Tribunale di Crotone.