Comune di Crotone, selezione pubblica per il reclutamento di due praticanti avvocati

Comune di Crotone, selezione pubblica per il reclutamento di due praticanti avvocati

Crotone – II vicesindaco e assessore con delega all’avvocatura, Sandro Cretella, fa sapere che il Comune di Crotone ha bandito una selezione pubblica per il reclutamento di due praticanti avvocati ai fini dello svolgimento della pratica forense presso l’avvocatura civica per un periodo massimo di 12 mesi: così come previsto dalla legge professionale forense, ai praticanti avvocati sarà riconosciuto, dopo i primi mesi di formazione, un rimborso spese per l’attività prestata.

«Grazie alla sinergia con l’ordine degli avvocati di Crotone, che ringrazio per il supporto all’iniziativa, e alla concreta attività messa in campo dal dirigente dell’avvocatura,  Francesco Iorno, e dagli uffici, offriamo ai giovani laureati in giurisprudenza che si avvicinano alla professione forense, una importante occasione formativa: lo svolgimento della pratica presso un ente locale assicura una formazione a 360 gradi perché consente al praticante di approcciare con una imponente mole di contenzioso di ogni tipologia» dichiara in merito all’iniziativa il vicesindaco Cretella.

Il reclutamento avverrà sulla base della valutazione ponderata del voto di laurea e degli esiti di un colloquio motivazionale gestito da una commissione presieduta dal dirigente dell’avvocatura. L’avviso è reperibile sul sito internet istituzionale del Comune di Crotone e sul sito dell’ordine degli avvocati della provincia di Crotone.