Comune e Polo museale dialogano per un possibile “scambio” di spazi

0

Michele Affidato – sezione post

Si è svolto lo scorso lunedì un incontro tra il Polo Museale della Calabria e il Comune di Crotone per discutere la possibilità di trasferire la biblioteca comunale in alcuni locali della scuola Principe di Piemonte attualmente occupati dagli uffici della Sovrintendenza e del Polo Museale.

Un dialogo avviato al fine di rendere ancora più fruibile dagli utenti il servizio bibliotecario garantendo però spazi idonei anche ai dipendenti degli organi statali.


Ricordiamo che al momento la biblioteca è allocata alla casa della cultura dopo che il Sindaco è stato obbligato ad emanare l’ordinanza di chiusura del Castello Carlo V, dove era ubicata anche la “casa dei libri”, a seguito del rinvenimento di tenorm in alcune aree della fortezza. Il Castello dunque continua ad essere chiuso in attesa dell’approvazione del progetto di bonifica già presentato dalla Sovrintendenza ma che attende l’ok da parte della Commissione prefettizia, ma il lavoro per ristabilire un servizio efficiente è già iniziato.

Articolo completo sul numero sabato 14 settembre di CrotoneOk.