Con la Domenica delle Palme ritornano gli antichi riti che introducono alle festività pasquali

Con la Domenica delle Palme ritornano gli antichi riti che introducono alle festività pasquali

Con la Domenica delle Palme, domani 10 aprile, entriamo nella Santa Settimana in preparazione alla Pasqua.  Con la cessazione dello stato di emergenza, ritornano gli antichi riti legati alla Settimana Santa, con la tradizionale processione delle Palme. In particolare, all’interno del Triduo Pasquale si farà memoria dell’ultima Cena di Gesù, della sua Passione, morte e sepoltura e, già dalla Veglia pasquale, del suo ritorno alla vita.

In particolare domani mattina alle ore 10,00 in piazza Lea Garofalo, nello spazio antistante la Mensa dei Poveri,  l’arcivescovo di Crotone-Santa Severina Angelo Raffaele Panzetta benedirà le Palme, da dove poi partirà la processione verso la Basilica Cattedrale  attraverso via Poggioreale, Piazza Pitagora, via Silvio Messinetti e Piazza Duomo.

Messe in Cattedrale dunque alle ore 7,30 – 10,30 – 12,00 – 19,00 (Chiesa dell’Immacolata ore 9,00)

Giovedì Santo 14 aprile ore 9,00 Benedizione degli Olii, mentre alle ore 18,30, sempre al Duomo, la Lavanda dei Piedi e poi la Reposizione del Santissimo Sacramento (Sepolcri)

Venerdì Santo ore 17,00 Celebrazione della Passione  e Processione dei Quadri della Passione dalla Chiesa dell’Immacolata al Duomo alle ore 19,00

Sabato santo ore 21,00 Veglia Pasquale in Duomo. Messe domenica di Pasqua Domenica 17 aprile  ore 7,30 – 10,30 – 12,00 – 19,00 (Chiesa dell’Immacolata ore 9,00)



Articoli Correlati: