Confermato ergastolo in Cassazione per l’omicida di Giuseppe Parretta

Confermato ergastolo in Cassazione per l’omicida di Giuseppe Parretta

Confermata  la sentenza d’appello con il rigetto del ricorso per cassazione da parte dell’avvocato difensore.

Ieri 16 novembre è stato riconfermato l’ergastolo per l’omicida di Giuseppe Parretta.Il giovane è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nel 2018 da Salvatore Gerace nella sede dell’associazione Libere Donne di Crotone

L’assassino, pluripregiudicato, era ossessionato dall’idea che Giuseppe Parretta spiasse i suoi traffici per riferirne poi a fantomatici individui che avrebbero voluto assassinarlo. Per questo il 13 gennaio del 2018, dopo aver visto dalla sua abitazione arrivare il giovane alla guida di una moto, pensando che il mezzo fosse stato acquistato con i soldi che Giuseppe aveva avuto per averlo spiato, Gerace è entrato nella sede di Libere Donne ed ha sparato prima ferendo il ragazzo e poi dandogli il colpo di grazia mentre era a terra.

Gerace venne arrestato nell’immediatezza dagli agenti della squadra Mobile che lo trovarono all’interno della sua abitazione vicina al luogo del delitto. Come