Coni Calabria: l’Atalanta arriva alla Scuola Regionale dello Sport

0

Michele Affidato – sezione post

Riceviamo e Pubblichiamo – Una delle massime espressioni del mondo calcio italiano negli ultimi periodi, sia in termini di risultati che di operato nel settore giovanile, l’Atalanta del Presidente Antonio Percassi, entra nella Scuola Regionale dello Sport Calabria, attraverso la professionalità del preparatore atletico Domenico Borelli.

Una giornata interamente dedicata all’aspetto della preparazione atletica nel mondo del calcio, che ha mobilitato tante persone, riempiendo il Salone Oreste Granillo della SRdS, inorgogliendo il Direttore Scientifico Demetrio Albino e il Presidente della FIGC Calabria Saverio Mirarchi, seduti al tavolo dei relatori, ponti ad ascoltare l’esperienza del prof. Borelli.

Nella conclusione della giornata, procedendo alla consegna degli attestati, il Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero ha voluto prestare attenzione alla dinamicità dello sport, complimentandosi con i partecipanti per la voglia di aggiornarsi, formarsi, mettendosi in discussione, investendo sulla propria professionalità.

«Il mondo calcio, da sempre, ha mosso grandi numeri sia in termini d’utenza diretta che indiretta, rappresentando anche sotto il profilo mediatico, la disciplina maggiormente appetibile – ha affermato Condipoderoin virtù di questo potere, per la legge dei grandi numeri, dovrebbero continuare ad infittirsi i rapporti tra la Federazione e la SRdS, così da contribuire in quella crescita culturale, sportivo – sociale, del nostro territorio d’appartenenza, contando ancora una volta sul potere dello sport».