Home Sport Cordaz: «Si riparte con grande voglia di rivincita»

Cordaz: «Si riparte con grande voglia di rivincita»

141
0
CONDIVIDI
Michele Affidato – sezione post
Crotone Service – Banner News
Rlm – Banner News
Reale Mutua – sezione post
CrotoneOk – Banner News
Domus Funerarium – Banner News
Splendidi e Splendenti News – scadenza: 30/09/2018
Omcs – Banner News

Ripresa quest’oggi in via ufficiale la stagione del Crotone Calcio con il raduno in città e il primo incontro con staff tecnico e mister allo Stadio Comunale “Ezio Scida”. Diversi tifosi hanno voluto mostrare il loro sostegno accogliendo i calciatori che di fatto andranno a comporre la rosa, anche se ancora in via di allestimento, della prossima stagione.

A prendere la parola in sala stampa è stato il portiere pitagorico Alex Cordaz, riconfermato all’interno di una squadra che si spera possa essere tra le protagoniste del nuovo campionato.

«Mi auguro che il Crotone possa essere protagonista, il punto di partenza sarà senza dubbio il gruppo. Dobbiamo essere tutti consapevoli che ci aspetterà un anno di battaglia».

Un nuovo tecnico, Giovanni Stroppa che è subentrato nei giorni scorsi a Walter Zenga.

«Il mister ha fatto una grandissima impressione, partiamo secondo me con il piede giusto. E’ un allenatore con le intenzioni giuste, si è già calato nel ruolo di allenatore del Crotone, abbiamo la stessa idea di calcio e queste sono senza dubbio sensazioni positive».

A tenere banco però è la vicenda legata al deferimento della società Chievo Verona, un caso sul quale il portiere non vuole soffermarsi particolarmente confidando nel giudizio imparziale della Giustizia Sportiva.

«A me sinceramente interessa, però voglio concentrarmi su quello che abbiamo e al momento siamo in Serie B. Se poi sarà vero che la società gialloblu avrà commesso delle irregolarità saranno gli organi a giudicare. Noi ci prepareremo al meglio per il campionato di Serie B, poi se arrivasse di meglio ne saremmo sicuramente ben felici».

Una retrocessione “amara” che potrebbe dare una motivazione in più per il pronto riscatto.

«Dovremo ripartire con grande senso di rivincita, un grande senso di appartenenza. Bisognerà resettare tutto, dimenticare di essere stati una squadra di Serie A e ripartire. Accettiamo la sconfitta e ripartiamo con grandissimo entusiasmo e con la voglia di dimostrare che il Crotone può stare nel calcio che conta».

Un campionato lungo e avvincente quello di cadetteria.

«Mi aspetto una partenza difficilissima, siamo consapevoli che la nostra gente si aspetterà da noi la promozione e devo dire che questo sarà un traguardo non così facile. Dovremo fare i conti con squadre attrezzatissime e con disponibilità economiche importanti. Bisognerà lottare, crediamo nel nostro gruppo ma dovremo avere grande calma, lavorando senza fare proclami. Cercheremo sicuramente di mettere in atto un campionato di vertice ma sempre con grande umiltà».

L’articolo Cordaz: «Si riparte con grande voglia di rivincita» proviene da ilRossoBlu.it.