Covid-19, casi di positività nella Poseidon Crotone: «Lotteremo»

Covid-19, casi di positività nella Poseidon Crotone: «Lotteremo»

Crotone – Le Sirene della Poseidon Crotone lotteranno anche contro il Coronavirus. In particolare alcune ragazze della squadra del presidente Capocasale, nella partita disputata a Trani l’11 aprile 2021, ha contratto il Covid-19 dalla squadra pugliese.

Ecco cosa scrive la Poseidon:  «Appena scoperto dai “social” che alcune atlete della squadra del Trani erano positive già durante la partita, lo staff medico crotonese ha prontamente messo in quarantena domiciliare precauzionale l’ intero gruppo che ha partecipato all’ultima trasferta e provveduto a sottoporre tutti a tamponi antigenici, in accordo con il servizio dedicato del ASP Crotonese. Nella giornata di Venerdì 16 aprile, il Dottor La Greca, ha eseguito prontamente una serie di tamponi molecolari che hanno dato esito positivo in 7 casi su 15. In seguito a tale conferma il nostro staff medico ha prescritto terapia medica e dietetica appropriata.

Dopo aver affrontato e messo sotto controllo la situazione sanitaria, gli uffici legali della società stanno cercando di capire se e dove c’è stata qualche falla nel procedimento anti-Covid, previsto dalla federazione, e se ci sono delle responsabilità dolose da accertare e punire. La squadra e lo staff dirigenziale altresì dopo il riposo forzato prima dei play-off e con la guarigione di tutti i componenti della formazione prenderanno le decisioni in merito al prosieguo della propria stagione».