Covid-19, Papa Francesco: «Nel buio della Pandemia ricominciare è possibile»

Covid-19, Papa Francesco: «Nel buio della Pandemia ricominciare è possibile»

La Veglia pasquale nell’era Covid-19 è iniziata in anticipo per il coprifuoco. Papa Francesco ha presieduto la Veglia nella Notte Santa,  celebrando all’Altare della Cattedra, nella Basilica di San Pietro con un numero di fedeli.

Al canto del Gloria a Dio sono state accese le luci della Basilica Vaticana , fino all’illuminazione completa. Nel corso della cerimonia  non vi sono stati  battesimi, ma solo la Rinnovazione delle promesse battesimali.

«Andare in Galilea significa, anzitutto, ricominciare. Per i discepoli è ritornare nel luogo dove per la prima volta il Signore li ha cercati e li ha chiamati a seguirlo. È il luogo del primo incontro e il luogo del primo amore – ha detto Papa Francesco nella sua omelia – in questi mesi bui di pandemia sentiamo il Signore risorto che ci invita a ricominciare, a non perdere mai la speranza».