Covid: In Calabria quarta dose per gli over 80 tramite prenotazione

Covid: In Calabria quarta dose per gli over 80 tramite prenotazione

CATANZARO –. Nell’ottica di dare concreta e immediata attuazione a quanto concordato nel protocollo del 16 Aprile 2021, in riferimento alla circolare del Ministero della Salute n. 21209 dell’8 aprile 2022 che segue quella del 20 febbraio 2022 sulla seconda dose booster per persone con compromissione della risposta immunitaria, nonché alla nota congiunta CSS, AIFA e ISS che a sua volta richiama la nota EMA e ECDC del 6 aprile 2022, preso atto del parere CTS del 5 aprile 2022 che raccomanda la seconda dose booster agli over 80, la scrivente comunicacheafardatadal26 aprile p.v., che la Regione Calabria ha autorizzato alle prenotazioni e alla somministrazione della seconda dose “Booster” le farmacie della Regione Calabria che hanno aderito alla campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2.

Poiché per la dose aggiuntiva, il medesimo CTS ha previsto la somministrazione di uno dei due vaccini a mRNA autorizzati in Italia (Pfizer e Moderna), le farmacie, in lineacontaleindicazione,potrannoprocedereallasomministrazionedelvaccinoModerna e Pfizer,messo a disposizione dalle strutture regionali.

La somministrazione della quarta dose in farmacia per gli over 80 sarà possibile dalla prossima settimana prenotandosi nella propria farmacia di fiducia che ha aderito al progetto della Vaccinazione anti-Covid – dichiarano Vincenzo Defilippo, Presidente di Federfarma Calabria e Alfonso Misasi, Segretario Regionale Federfarma Calabria. Per Defilippo e Misasi. I farmacisti calabresi sono pronti a contribuire anche a questa nuova fase della campagna vaccinale. “Per i cittadini – affermano ancora – soprattutto quelli più anziani, la farmacia è un presidio di salute su cui fare sempre più affidamento, grazie alla sua capillarità e alla facilità di accesso. Poter ricevere qui la quarta dose di vaccino, scegliendo la farmacia più vicina alla propria abitazione, non solo faciliterà gli over 80 da un punto di vista logistico ma offrirà indubbi vantaggi anche sul piano emotivo, avendo la possibilità di essere accolti dal farmacista di fiducia, con il quale c’è un rapporto ormai consolidato.