Crotone Calcio, parte ufficialmente la stagione di mister Lerda

Crotone Calcio, parte ufficialmente la stagione di mister Lerda

Crotone Calcio | Il tecnico Franco Lerda questa mattina, in conferenza stampa  ha affermato che incontrerà singolarmente i calciatori durante il ritiro silano. Lì a Cotronei, in provincia di Crotone, si disputerà il ritiro prima degli impegni di Coppa e della stagione in Serie C.

Questa sera la squadra si è radunata presso il centro sportivo “Antico Borgo” e da domani sarà impegnata tra visite mediche e test atletici. Poi lunedì 18 luglio il trasferimento a Trepidò, nel cuore della Sila crotonese. Domani mattina, ha fatto sapere la società rossoblù tramite una nota, verranno resi noti i nomi dei nuovi tre acquisti.

“Un gradito ritorno del tecnico – ha detto il presidente Gianni Vrennasono felice di questo ritorno, da oggi inizia l’avventura del Crotone Calcio in una categoria che da diversi anni non disputavamo, abbiamo la forza, voglia e volontà di fare bene. Si era perso l’entusiasmo che ora mi è tornato, ma  siamo più forti di prima, ripartiremo alla grande. Adesso abbiamo un filo diretto coi tifosi ricompattando l’ambiente con la speranza che tutta la città possa darci una mano perché vogliamo uno stadio pieno, vogliamo la gente allo Scida e avremo una campagna abbonamenti popolare e  la squadra ha bisogno del pubblico”.

Dopo la presentazione del presidente, ha preso la parola Lerda: “Vi ringrazio e vi saluto tutti, sono contento di rivedervi  in questa piazza che ho lasciato dodici anni fa. Ho sperato di tornare e ho avuto l’opportunità ora di ritornare, grazie soprattutto al mio direttore generale Raffaele Vrenna. Torno con grandissime motivazioni, con l’umiltà che secondo me non deve mai mancare in nessuna piazza. Qui a Crotone il mio esordio in Serie B, poi il mio percorso in dodici anni è stato altalenante”

Ora bisogna pensare solo a fare bene e dimenticare il passato:“Ci dobbiamo riabituare in fretta in Serie C e forse i bagni di umiltà nella vita sono importanti. Stiamo allestendo una squadra importante. Lavoreremo per cercare una mentalità importante per far sì che ogni partita sia decisiva. Vogliamo una squadra che rispecchi le tradizioni del Crotone città e Crotone società”.

Sulla rosa che partirà per il ritiro silano: “Abbiamo ottimi ragazzi da categoria superiore ma dobbiamo valutare su coloro i quali possono stare nel progetto, sono calciatori di categoria superiore. Ma lavorare soprattutto dal punto di vista caratteriale e mentale. Quest’anno credo che avremo 9 o 10 partite su campi sintetici o campi larghi o più lunghi. Questo è quello che può variare, ci sono squadre che non conosciamo. Dovremo subito capire che non ci sono più i voli ma i pullman, questo ci aiuterà a crescere. Dobbiamo creare il nostro habitat funzionale a quelli che siamo”.

Ecco l’elenco dei convocati:

Benali, Branduani, Bruzzaniti, Calapai, Chiricò, Crespi, Cuomo, D’Alterio, D’Aprile, Giannotti, Golemic, Gozzo, Kargbo, Mogos, Mondonico, Nedelcearu, Nicoletti, Petriccione, Rojas, Saro, Schirò, Spina, Tutyskinas, Yakubiv, Vulic.

Sono state definite le avversarie per le prime 3 amichevoli che si disputeranno allo Stadio Ampollino di Villaggio Baffa:

– domenica 24 luglio ore 17.15 CROTONE- ASD SOCCER MONTALTO (Promozione)

– mercoledì 27 luglio ore 17.15 CROTONE- POLISPORTIVA CARAFFA (Promozione)

– sabato 30 luglio ore 17.15 CROTONE- LECCE PRIMAVERA