Crotone comune capofila nel progetto Scuole libere dal fumo

Crotone comune capofila nel progetto Scuole libere dal fumo

Flash mob, campagne di sensibilizzazione e un progetto di ricerca scientifica pronto a partire da Crotone per contrastare il tabagismo. Tantissime le iniziative messe in campo dalla sezione provinciale di Crotone per il 31 maggio, Giornata mondiale senza tabacco. Quest’anno, grazie ai protocolli nazionali siglati tra Lilt, Miur e Anci, la giornata in città si svolgerà in collaborazione con il Comune di Crotone, assessorato allo Sport e spettacolo, e con l’Ufficio scolastico regionale.
Proprio in questi giorni, la sezione provinciale della Lega tumori ha vinto il bando di ricerca sanitaria, finanziato con il 5 x1000, della Lilt nazionale con il progetto “Lilt smoking free school”. Il progetto, interesserà alcune scuole secondarie di secondo grado per i prossimi due anni di Crotone (capofila), Reggio Calabria e Pisa, e mira alla costituzione di avamposti scolastici liberi dal tabagismo, attraverso percorsi di comunicazione, informazione, peer education e disassuefazione. In particolare, i ragazzi coinvolti, circa 300, svolgeranno, per l’arco dell’anno scolastico: una costante attività fisica (fitwalking); un calendario di incontri tematici con esperti: medici, pneumologi, oncologici, ecc.; un ciclo di laboratori artistici ,finalizzato alla creazione di una campagna di comunicazione che culminerà con una installazione artistica da tenersi il 31 maggio 2020. Parallelamente, in ciascuno degli istituti, un gruppo di max5 adulti selezionati tra il personale scolastico, intraprenderà sostenuto da uno psicologo e da un allenatore, un percorso di disassuefazione dal fumo, con incontri e allenamenti settimanali, che costituiscano per gli studenti un concreto modello di recupero. Partner del progetto sono le sezioni Lilt di Reggio Calabria e Pisa, “LinkCampus University, IGreco ospedali riuniti, Accademia teatro Kroma, Demos ricerca e sviluppo,Map Italia e associazione Green Zoe.
Per il prossimo 31 maggio, presso il Comune di Crotone, a partire dalle 9,30, nell’atrio d’ingresso si terrà l’iniziativa “L’arte di smettere di fumare”, una campagna di sensibilizzazione contro il tabagismo rivolta ai dipendenti comunali. Sarà posizionato, per l’occasione, un banchetto della Lilt. I dipendenti comunali fumatori che manifesteranno la volontà di smettere di fumare lasceranno allo stand simbolicamente il loro pacchetto di sigarette e le loro generalità.
A fine giornata si procederà ad estrazione. Il nominativo estratto vincerà la gratuita partecipazione al corso di disuassefazione del CAF, centro antifumo Lilt. Mentre l’assessorato allo Sport e Spettacolo metterà in palio 2 biglietti del concerto di Francesco Renga. Inoltre, L’assessorato chiederà a tutti i dipendenti comunali di astenersi dal fumare per la giornata del 31 maggio e, sarà messa fuori servizio l’ascensore, invitando i dipendenti così a usare le scale per favorire il movimento.
Sempre nella stessa giornata, su invito della Lilt e dell’Usr, le scuole cittadine daranno vita ad un flash mob esponendo drappi e striscioni con la scritta “Non mandiamo in fumo il pianeta”. A partire dalle 9, al Nautico, la psicologa e responsabile del CAF Lilt, Tonia Colellae l’esperta in nutrizione Michela Zizza incontreranno gli studenti in alternanza scuola lavoro con la Lega tumori, per una giornata informativa sui rischi del tabagismo e dipendenze.

Post Correlati