Crotone – Cosenza: gemellaggio tra i Consigli Comunali

Crotone – Cosenza: gemellaggio tra i Consigli Comunali

Si sono ritrovati ieri, insieme, nella Sala Consiliare del Comune di Crotone, consiglieri comunali di Crotone e Cosenza

Una iniziativa promossa alla vigilia del derby tra le due squadre calabresi nata inizialmente per condividere, pur nella differenza della passione sportiva, i principi dello sport ma che per quanto verificatosi nelle ore precedenti, ha voluto essere una ulteriore testimonianza di vicinanza alla comunità ed agli imprenditori colpiti dalla tromba d’aria che si è abbattuta sulla città.

Sia il presidente del Consiglio Comunale di Crotone Serafino Mauro che il presidente del Consiglio Comunale di Cosenza Pierluigi Caputo hanno, nei loro interventi, evidenziato la massima vicinanza agli imprenditori ed alle maestranze colpite dall’evento eccezionale che ha segnato una pagina particolarmente difficile per la città.

“A nome di tutto il Consiglio Comunale esprimo la vicinanza agli imprenditori che hanno visto, in pochi minuti, devastate le loro aziende frutto di sacrificio, di impegno, di professionalità e che nel nostro territorio rappresentano fonte di lavoro per tante famiglie. Analoga vicinanza e solidarietà va a tutte le persone che lavorano presso queste strutture. Il Consiglio Comunale di Crotone non tralascerà nessuna strada per accelerare i percorsi che possano riportare ad una situazione di normalità. Crotone ancora una volta si rialzerà” ha detto il presidente del Consiglio Comunale Serafino Mauro.

Analogamente si è espresso il presidente del Consiglio Comunale di Cosenza Pierluigi Caputo: “mentre ci recavamo verso Crotone con i colleghi consiglieri ci siamo fermati nei luoghi dove si è verificato l’evento. Siamo rimasti colpiti da quanto successo. Siamo oggi qui per portare vicinanza e solidarietà alle aziende, ai lavoratori, alla comunità di Crotone”
Non c’era e non ci poteva essere un clima da derby nel corso della serata, tuttavia i Consiglieri Comunali di entrambi i territori hanno voluto ribadire che i valori etico – morali che solo una sana pratica sportiva può trasmettere sono comuni e condivisibili.

Nel corso dell’iniziativa è intervenuto il direttore generale del Crotone Calcio Raffaele Vrenna che, nel fare omaggio ad entrambi i presidenti di due opere del maestro orafo Gerardo Sacco, ha ringraziato i rappresentanti delle due città per l’iniziativa nata in nome dello sport e della condivisione dei valori sportivi.