Crotone, cultura e caccia al tesoro nel centro storico: appuntamento a giovedì 18 giugno

Crotone, cultura e caccia al tesoro nel centro storico: appuntamento a giovedì 18 giugno

Crotone – L’ufficio alla Cultura propone tre eventi a conclusione del progetto “Biblioteca Casa di Quartiere “Bibliotec@…un libro ovunque”, (Piano Cultura Futuro Urbano del Mibact), promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone

Un programma che ha visto protagonisti numerose associazioni culturali del territorio e che si è snodato nel centro storico cittadino ma che non ha trascurato tanti altri luoghi della città curato dall’assessorato alla Cultura in stretta collaborazione con l’ufficio Cultura comunale e con il prezioso supporto delle funzionarie Carmen Messinetti e Valeria Cassano.

Il percorso si conclude con i tre eventi che sono stati presentati questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella “ Sala Covelli” della Casa della Cultura

A presentare le iniziative con l’assessore alla Cultura Rachele Via, Andrea Giuda (nella foto) di Controtempo Teatro, la professoressa Antonella Cosentino della Società Dante Alighieri e Paolo Cerrelli.

Rua – Rifugi Urbani Artistici” si svolgerà il 18 giugno a partire dalle ore 18.30 con una vera e propria “caccia al tesoro” nel cuore del centro storico.

Promosso da Controtempo Teatro, è un percorso artistico multidisciplinare che si snoda attraverso piccole esplosioni artistiche che trovano rifugio tra le viuzze e le piazzette del centro storico per dar vita ad azioni creative dove luogo e artista si valorizzano a vicenda e fungono da pretesto per far conoscere e fruire quegli stessi luoghi.

Per un pomeriggio musicisti, pittori, fotografi, teatranti, scrittori, daranno appuntamento agli avventori del centro storico per condividere e far conoscere la loro arte e il luogo che la ospita, in un rapporto di rifugio reciproco per resistere al degrado e ai tempi incerti che il mondo e Crotone stanno conoscendo. Il tutto utilizzando la formula della caccia al tesoro e una comunicazione interattiva con lo spettatore che, attraverso QRCode e guidato da mappe interattive, si addentrerà nei luoghi del centro storico che danno rifugio alle performance.

Nell’anniversario della sua nascita, la città di Crotone omaggerà con una proiezione delle sue opere sulla facciata del Duomo, e dei siti più suggestivi del centro storico, i quadri di Gaele Covelli, esponente del verismo napoletano. Ricorre infatti quest’oggi l’anniversario della sua nascita, l’artista crotonese nato il 28 maggio 1872 nel quartiere Pescheria.

L’invito è di visitare la mostra permanente a lui dedicata presso la Casa della Cultura, dove sarà possibile apprezzare le opere dell’artista.  Il prossimo 18 giugno sarà proposto un evento nel centro storico con la proiezione, con video mapping, delle sue opere sulla facciata del Duomo e sui siti più suggestivi del centro storico.

Gaele Covelli