Crotone, dalle storie di Tufolo di Gianluca Facente un gesto di solidarietà

Crotone, dalle storie di Tufolo di Gianluca Facente un gesto di solidarietà

Crotone, le narrazioni di Facente

Crotone – Ritornano le “Storie di Tufolo” con la nuova edizione illustrata di “Periferia, universo“, il primo racconto di Gianluca Facente, il krotoniate che ripresenta le narrazioni arricchite questa volta con le illustrazioni di Fabrizio De Masi, e il cui ricavato sarà devoluto interamente all’associazione “Autismo Kr”. «Il mio primo racconto sarà disponibile e acquistabile nelle librerie della città di Crotone – ha detto l’autore – E’ una storia di bambini felici ed è quello che vorrei trasmettere associandola a questa attività di solidarietà. Il sentimento è quello, quando ho cominciato a scrivere questo libro ho voluto ricordare la mia infanzia, e quindi ne sentivo la necessità. Oggi in Tv si sentono molte cose non belle, e il racconto è la narrazione di un’infanzia spensierata, ma inaspettata: la periferia si è rivelata non un’isola o un luogo infelice, ma il contrario. Nella prima pubblicazione, devo dire, la gente ha capito il contrasto che vi è tra generazioni: penso ad esempio alle generazioni di una volta e a quelle attuali, che vedo annoiate, nonostante tutti gli agi e le tecnologie che vi sono adesso. “Periferia, Universo” è dunque un piccolo gesto di beneficenza, e con la collaborazione con Publigrafic e le due librerie di Crotone, ho trovato terreno fertile per questa iniziativa».

Iniziativa che si rivolge al Natale e sopratutto ai bambini. In molti, oggi, si rispecchiano nelle storie narrate raccontate in questa prima opera dell’autore. I bambini di quegli anni sono cresciuti, e ricordano l’infanzia e l’adolescenza trascorsa a Tufolo, tra coetanei, dove si facevano i primi giochi e si costruivano le porte con le pietre, luoghi vissuti e mai dimenticati: «Con questa edizione arricchita ho pensato al Natale – ha aggiunto – che è il periodo dei bambini. E c’è sempre un’occasione per regalare un libro, ma questo dono poi va letto». Durante il primo lockdown, Gianluca Facente ha raccontato tramite Live su Facebook le storie di Tufolo, appassionando molte persone che, puntualmente, aspettavano che l’autore fosse in diretta: «Della pandemia prendo le cose positive: spero che questo Natale possa riavvicinare le famiglie. La famiglia ha i propri valori , i propri spazi, i rapporti veri».


Gianluca Facente dà appuntamento sabato 19 Dicembre dalle ore 9,00, presso la libreria Cerrelli  e, invece, alle ore 16,30 presso la libreria Mondadori.