Crotone, domani le celebrazioni in onore del protettore della Guardia di Finanza

Crotone, domani le celebrazioni in onore del protettore della Guardia di Finanza

Crotone – Domani, giovedì 22  settembre, presso la Chiesa dell’Immacolata di Crotone, in occasione della ricorrenza di San Matteo Apostolo ed Evangelista, Patrono della Guardia di Finanza, sarà celebrata una Santa Messa  alla presenza delle massime Autorità civili e militari della provincia crotonese.

La vicenda umana di Matteo è conosciuta grazie alla narrazione evangelica secondo cui, da esattore delle tasseabbandonò tutti i suoi beni terreni per seguire Gesù nella sua missione apostolica, divenendo poi uno dei quattro Evangelisti.

San Matteo è stato riconosciuto patrono del Corpo con un documento del 10 aprile 1934, a firma del cardinale Eugenio Pacelli (il futuro Papa Pio XII), in accoglimento della istanza avanzata dal Comandante Generale e sostenuta dall’Ordinario Militare del tempo. Il documento papale auspica che tutti gli appartenenti alla Guardia di Finanza possano, sull’esempio di San Matteo, unire l’esercizio del dovere verso lo Stato con la fedele sequela di Cristo.