Crotone, due consiglieri abbandonano la maggioranza. Cantafora tuona: «Non siamo qui per i gettoni di presenza»

Crotone, due consiglieri abbandonano la maggioranza. Cantafora tuona: «Non siamo qui per i gettoni di presenza»

Crotone – Quest’oggi il Pd è ritornato in Consiglio Comunale (leggi qui), con Andrea Devona capogruppo (leggi qui). Ma, nella massima assise odierna, con convocazione straordinaria, anche i consiglieri Anna Maria Cantafora e Nicola Corigliano hanno cambiato gruppo, lasciando Tesoro Crotone (che appoggiò il candidato a sindaco di Crotone Vincenzo Voce) e formando “Un’altra Crotone”.

Anna Maria Cantafora, capogruppo, ha spiegato le ragioni per cui è “equidistante” dall’amministrazione e che il suo ruolo non è “prendere i gettoni di presenza come  viene affermato dalla gente”. Poi ha tuonato:  «I cittadini devono riconoscere chi si batte per la città e chi invece non si batte. E io sono qui per difendere la città. La nostra posizione, mia e di Corigliano, è equidistante dalla maggioranza e dalla situazione. Valuteremo le situazioni nell’interesse dei singoli cittadini e della città tutta».