Crotone guarda l’Università della Calabria per il processo di transizione ecologica

Crotone guarda l’Università della Calabria per il processo di transizione ecologica

Crotone, così scrive l’ente comunale: La Giunta Comunale ha approvato uno schema di protocollo di intesa tra il Comune di Crotone e l’Università della Calabria – Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale (DIMEG). Lo comunica l’assessore alla Transizione Ecologica Maria Bruni.

Un protocollo finalizzato ad una collaborazione tra l’Ente e il Dipartimento per lo svolgimento di attività di studio e ricerche finalizzate a consentire al Comune di poter raggiungere i propri obiettivi programmatici. La collaborazione prevede anche il supporto nella partecipazione a Bandi Regionali, Nazionali ed Europei per il finanziamento di attività ed iniziative finalizzate allo sviluppo economico e sociale del territorio che rientrino nell’ambito delle competenze specifiche del Dimeg.

Inoltre è previsto il supporto allo sviluppo dell’economia locale tradizionale con azioni indirizzate alle aziende del territorio nonché supporto per lo sviluppo di nuove ed innovative idee imprenditoriali, stimolando la nascita di start up tecnologiche.

Nel protocollo rientrano anche attività di tipo culturale, formative e di divulgazione scientifica e tecnologica con il coinvolgimento di cittadini, singoli o associati, e le attività imprenditoriali locali.

“Consideriamo strategico, per lo sviluppo sociale ed economico del territorio, la fattiva partecipazione al processo di transizione ecologica e nello specifico dell’energia avvalendoci di tutte le opportunità offerte da eventuali politiche incentivanti predisposte dallo Stato e anche attraverso bandi competitivi promossi da enti regionali, nazionali ed europei. In questo quadro la collaborazione dell’Università della Calabria risulta sicuramente importante” dichiara l’assessore Bruni

Il protocollo di intesa sarà sottoscritto nei prossimi giorni.