(Video) Crotone, i commercianti riaprono le porte. Leonardo Scamarcia: «I clienti rispettano le distanze di sicurezza»

(Video) Crotone, i commercianti riaprono le porte. Leonardo Scamarcia: «I clienti rispettano le distanze di sicurezza»

I negozi, le attività commerciali, parrucchieri e bar hanno spalancato le loro porte ai clienti dopo i due lunghi mesi di lockdown in cui ci siamo ristretti in casa per la pandemia legata al Covid-19. Abbiamo ascoltato la voce stessa dei commercianti durante questa timida ripartenza delle attività. Con noi ha parlato Leonardo Scamarcia dell’attività omonima, dedita alla vendita di bici, moto, ricambi e accessori.

«La riapertura dopo il 4 di maggio c’è un certo interesse per le biciclette, con una discreta richiesta di biciclette, e anche di riparazione. La vendita va discretamente anche in vista dell’incentivo statale con il quale si risparmia il 60 per cento». Leonardo Scamarcia ha aggiunto poi: «Il fine del Governo è incentivare l’attività fisica, non usare l’auto anche meno dei mezzi pubblici, per il meno costo di consumi da carburante. Il cliente rispetta l’entrata in magazzino, attendendo fuori la fila del proprio turno. Entrando in negozio, si mettono nella zona delineata e attendono di essere serviti da noi. Su questo il cliente è eccezionale».


Come possiamo esserle utili? Chatta con noi