Crotone, il gesto eroico del finanziere Andrea Novelli gettandosi in mare

Crotone, il gesto eroico del finanziere Andrea Novelli gettandosi in mare

Crotone – Un gesto eroico che ha salvato diverse vite nella tragedia di Praialonga. Non si conosce ancora il numero dei dispersi. La Guardia di Finanza ha incontrato la stampa nella giornata di ieri:

«Gli uomini della Guardia di Finanza in mare hanno una professionalità elevatissima e lo dimostrano in queste circostanze – ha detto il Colonello Emilio Fiorale conseguenze di queste situazioni potrebbero essere ben peggiori. Ed è proprio grazie al sangue freddo, alla preparazione, alle capacità, la capacità di mettere davanti a tutto il servizio e le modalità in cui il servizio loro lo sanno fare, ha permesso che il conto delle vittime non fosse più alto, rispetto a quanto purtroppo invece c’è stato».

La testimonianza del Maresciallo Andrea Novelli che, con un gesto eroico, ha salvato vite umane: «Un incidente che però poteva avere dei connotati molto più ampi se sia la vedetta che della Guardia di Finanza che la vedetta della Capitaneria di Porto non fossero stati nelle vicinanze del motoveliero – ha aggiunto – ho visto con i miei occhi i migranti saltare giù dall’imbarcazione, ho visto i miei colleghi che erano a bordo del motoveliero che con coraggio e sacrificio hanno messo in salvo tutti i migranti e ci sono riusciti. Io mi sono lanciato a mare, ho messo davanti l’uomo, vedendo un collega che era in balia delle onde, che non ce la faceva più, ho messo da parte la qualifica e davanti l’uomo».